Fatima, a 11 mesi da sola sul barcone dal Marocco

Si chiama Fatima, ma è stata subito soprannominata Principessa. Ha solo undici mesi ed è giunta sulle coste spagnole da sola, dopo una traversata su un barcone della speranza partito dal Marocco. A ritrovarla sulla barca un volontario della Croce Rossa: «La bimba aveva i vestiti zuppi. L’ho presa tra le braccia per farla uscire dalla barca e quando tutti gli altri erano scesi ho realizzato che era da sola» ha raccontato al quotidiano La Voz. In base alle testimonianze degli altri occupanti del battello, sembra che i genitori abbiano provato a salire sulla barca per poi essere fermati dalla polizia marocchina che ha impedito loro di salire. Alcune testimonianze sostengono che sono stati individuati i genitori della piccola: la madre è senegalese e il padre gambiano. Pare che entrambi siano entrati illegalmente in Marocco per imbarcarsi clandestinamente verso la Spagna. Ora la speranza numero uno è che la piccola riesca a riunirsi quanto prima ai suoi genitori.