Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Albano Carrisi contro Putin

“Io ti conosco…”. Vladimir Putin, l’appello di Albano Carrisi

  • World

Albano Carrisi contro Putin. Il cantante di Cellino San Marco ha voluto fare un appello accorato al premier russo. Lo ha fatto tramite un’intervista a Medit-Magazine. Al Bano, che conosce personalmente il capo del Cremlino, ha deciso di mettersi in gioco per aiutare i dialoghi di pace tra Russia e Ucraina. “Tu che sei il ‘grande’ Putin, tu che sei il capo di Stato ma che sei anche padre; tu che la sera hai la possibilità di andare a dormire nella tua casa, nel tuo letto, sicuramente con i tuoi figli, per un attimo, solo per un attimo, fermati a pensare a coloro i quali si vedono cadere addosso le bombe e che devono fuggire dalla propria casa”.

E ancora: “Caro Putin – ha scritto Carrisi – so che sei molto ‘impegnato’ in azioni che seminano solo drammi e distruzione e mi sembra anche di capire che non ci sia, da parte tua, alcuna intenzione di mettere un punto a questo grande atto di follia. Ma io qualcosa sento il dovere di dirtela”. Come qualcuno ricorderà, in passato Al Bano ha sempre detto di avere avuto grande stima dell’intelligenza di Putin.

Leggi anche: “Follia, quanto devo pagare”. Al Bano, bollette choc a Cellino San Marco: la cifra

Albano Carrisi contro Putin


Albano Carrisi contro Putin

Le cose però sono cambiate all’indomani dell’invasione dell’Ucraina: “Ora sono solo deluso e arrabbiato”, ha affermato ultimamente. Continua la missiva del cantante: “Pensa a quei bambini che avrebbero diritto alla vita e che, invece, sono costretti a conoscere la morte, senza avere la possibilità di viversi appieno il ‘disegno’ per cui sono venuti al mondo – continua Al Bano col suo appello allo zar -“.

Albano Carrisi contro Putin

E ancora: “Per un attimo, se ci riesci, pensa a questa drammatica verità. Pensa ai dieci comandamenti che, al quinto, recita “non uccidere”: il buon Dio avrà pur voluto dire qualcosa! E poi, se ne sei capace, ed io so che ne sei capace, blocca questa truce follia che, prima di te, è già stata percorsa da Hitler, da Mussolini e da tanti altri”.

Albano Carrisi contro Putin

Poi conclude: “Fermati finché sei in tempo: il mondo ti ringrazierebbe”. In queste ultime ore si è molto parlato poi della condizione di salute di Vladimir Putin. Secondo una spia di stanza al Cremlino, l’uomo sarebbe malato di cancro al Pancreas, al Colon e soffrirebbe di Alzhaimer in uno stadio iniziale.

Leggi anche: “Non immaginate cosa è successo”. Caos Al Bano, Loredana e Romina a Cellino San Marco


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004