Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“È tutto finto, tutto organizzato”. Il famoso programma ‘distrutto’ per sempre: parla la protagonista

vite al limite tutto finto

Vite al limite, l’accusa: “È tutto finto”. Come molti sanno su Real Time va in onda il programma che vede protagonista il dottor Nowzaradan specializzato nel risolvere i problemi di obesità delle persone. In tv vanno vanno uomini e donne che non riescono a superare la loro difficile situazione. E spesso e volentieri con interventi e un nuovo stile di vita grazie al dottore di Vite al limite trovano finalmente la soluzione.

Tra i partecipanti al programma c’è stata anche Samantha Mason. La donna, nel 2020, è apparsa per la prima volta in tv nel corso di Vite al limite. All’epoca pesava 430 chili. Poi nell’ottobre dello stesso anno ha affermato di aver perso ben 145 chili rispetto al maggio precedente. Sicuramente gran parte del merito è da attribuire all’intervento chirurgico a cui si è sottoposta. Le sue parole sul programma, però, non sono state proprio di gratitudine.

Leggi anche “Quanto guadagna il dottor Nowzaradan”: le cifre e il patrimonio del re di Vite al limite

vite al limite tutto finto


Le accuse di Samantha a Vite al limite

Samantha Mason è molto attiva sui social, in particolare su TikTok. La donna ha spiegato che, dopo l’operazione per ridurre il suo peso, ha iniziato una riabilitazione per evitare di riprendere i chili persi. Poi ha affermato, a sorpresa, che il programma Vite al limite è stato per lei un ostacolo. Samantha ha infatti affermato che la trasmissione sfrutta le persone obese e le spinge alla loro derisione in pubblico.

vite al limite tutto finto

Samantha Mason ha poi rivelato che i dialoghi con il dottor Nowzaradan sono frutto di sceneggiature già impostate: “È tutto finto“. La donna sui social ha poi aggiunto: “Quello che avete visto in quel programma è la mia ‘dose di eroina’ , quella forchetta era la mia pipa da crak e quella torta era il mio crack“. Samantha ha inoltre dichiarato che quando ha chiesto di poter partecipare al programma non sapeva che sarebbe stato “così orribile come in realtà è“.

Un epilogo davvero inatteso. La partecipazione a Vite al limite non ha lasciato davvero un buon ricordo in Samantha Mason. La donna ha anche rivelato di essere stata sul punto di morire: “Quando pensi che stai per morire, fai qualsiasi cosa”. Oggi le sue dichiarazioni stanno facendo il giro del web. Chissà cosa ne penseranno il dottor Nowzaradan e i produttori del programma…

“Un dolore insanabile”. Verissimo, Silvia Toffanin non trattiene le lacrime: cosa è successo (VIDEO)


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004