“Pazzesco!”. Vanessa Incontrada e Carlo Conti, risveglio col botto: la conferma è di poco fa

Un trionfo per alcuni e un flop per altri, gli ascolti Tv del 2 settembre 2020 hanno visto una miscellanea di programmi top e di show flop. Una vera e propria fiesta i Seat Music Awards su Rai Uno che dalle 20.46 alle 21.19 ha fatto incetta di spettatori, ben 4.160.000, conquistando il 18.5% di share. Poi, la prima serata del programma ha raggiunto 4.094.000 spettatori (22.2%). Gli “antagonisti” di Canale 5, con Il Generale Dalla Chiesa, hanno catturato l’attenzione di 1.582.000 spettatori (9.7%). Invece Rai2, con The Good Doctor 3 in prima visione assoluta ha incollato alle sedie 1.477.000 spettatori (7%). Di nuovo Mediaset, che con Italia 1, Acts of Violence, ha appassionato 1.148.000 spettatori (5.7%). Ancora Rai: Rai3 Capri Revolution ha raggruppato davanti alla tv 797.000 spettatori (3.9%).

Ultimo posto Rete4 con Qualcosa di cui… Sparlare che  ha interessato comunque 793.000 utenti (4.1%). Girando lo sguardo agli ascolti tv delle reti ‘minori’, troviamo La7 con lo speciale di Atlantide, che ha attirato a sé 427.000 spettatori (2.3%). Poi il film D-Day – Il Giorno più Lungo ha raccolto 521.000 spettatori (2.6%) mentre Fog of War – la Guerra Secondo Robert McNamara ha interessato 167.000 spettatori (2.1%). Discreti numeri anche per Tv8, che con Il Codice da Vinci ha segnato 420.000 spettatori (2.3%). Un esordio invece sul Nove:  Avamposti – Dispacci dal Confine, che ha catturato ben  468.000 spettatori (2.2%). (Continua dopo le foto)


Se non parliamo di prima serata, nel pre troviamo Reazione a Catena che su Rai Uno procede con una galoppata vincente. Per quanto riguarda L’Intesa Vincente, ha riscosso un ascolto medio di 2.326.000 spettatori (20.3%) mentre Reazione a Catena ha ottenuto 3.982.000 spettatori (25.5%). Non riesce a tenere assolutamente il passo la replica di The Wall – Protagonisti, in onda su Canale 5 che ha appassionato solo 1.168.000 spettatori (10.7%) mentre The Wall ne ha appassionati ben 2.037.000 (13,8%). Dopo il lockdown e l’estate, la tv ha tirato un po’ i remi in barca, proponendo in gran parte repliche. (Continua dopo le foto)

Nei prossimi 15 giorni inizierà la stagione vera e propria del piccolo schermo. Su Rai Uno al via Tale e Quale Show, diverse fiction e Ballando con le Stelle (il programma dovrebbe partire nonostante i casi di covid-19). Canale 5 si presenta invece ai nastri di partenza con le ‘armate’ reality, vedi Grande Fratello Vip 5 e Temptation Island, e il sempre verde Tu Si Que Vales. Inoltre sulla rete ammiraglia Mediaset, per quel che riguarda il pomeriggio, tornerà Uomini e Donne e Pomeriggio 5 di Barbara d’Urso. Prontissima anche Mara Venier che sarà di nuovo al timone di Domenica In su Rai Uno.

Coronavirus, il Grande Fratello Vip chiude le porte: la decisione è obbligata