Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Carlo Bonomi morto

“Se ne va un grande”. Televisione in lutto, talento e passione per 40 anni nelle case italiane

Televisione italiana in lutto, è morto a 85 anni Carlo Bonomi. Un nome che forse non dirà tantissimo a molti ma di cui, per oltre 30 anni, tutti gli italiani hanno sentito almeno una volta la voce. Bonomi, morto lo scorso 6 agosto, ha infatti prestato la sua voce a numerosi personaggi animati che popolano questa forma primordiale di spot divenuta simbolo della televisione italiana. Lavora a Carosello per vent’anni, dal 1957 al 1977, vale a dire per tutta l’epopea di un programma che ha segnato un tempo.


Nato a Milano nel 1937, la sua carriera è stata densa di successi. Doppiò cartoni animati come Topolino (nel programma Topolino Show), Fred Flinstones e anche Calimero, proprio uno dei protagonisti dei tanto amati Carosello. La voce di Bonomi era stata utilizzata anche per lo Spot Ferrero (voce del “Gigante amico”), Findus (Capitan Findus), Linus (Ippopotamo Pippo), Raid (le zanzare), Girella Motta (golosastro), Coccolino (voce fuori campo), Mago G Galbusera (voce fuori campo), Vecchia Romagna, Lagostina.

Carlo Bonomi morto


Tv italiana in lutto, è morto a 85 anni Carlo Bonomi: voce di Pingu


Doppiò anche tutti i personaggi della serie animata Pingu e al personaggio di Rigodon nel cartone animato Il giro del mondo di Willy Fog. Tra i suoi attori doppiati c’è Frank Morgan in Il mago di Oz (Prof. Marvel / Mago di Oz). Nella serie Carletto il principe dei mostri doppiò Bem, nemico mostro di Carletto. La sua fame è nato però soprattutto per Pingu. (Leggi anche “Abbiamo capito tutto”. Isola, tutti contro Nicolas Vaporidis. Volano parole forti prima della puntata)

Carlo Bonomi morto


Pingu, il famoso pinguino realizzato con la tecnica del claymotion (consiste nel creare personaggi e sfondi tramite sostanze malleabili — normalmente plastilina — e successivamente riprendere immagini singole dopo aver leggermente modificato le posizioni degli elementi nella scena), trasmessa in televisione dal 7 marzo del 1990 fino al 9 aprile 2000 sul canale svizzero Schweizer Fernsehen per un totale di 104 episodi da 5 minuti ciascuno.

Carlo Bonomi morto


In seguito all’acquisizione dei diritti da parte di BBC sono stati prodotti altri 52 episodi dal 2003 al 2006 e trasmessi sul canale britannico BBC Two. Sul linguaggio di Pingu si erano sviluppate storie e leggende rispetto alla genesi di questa sorta di esperanto. Pare infatti che si trattasse di un linguaggio astratto da lui progettato in forma di parodia del dialetto milanese, per certi versi molto simile al grammelot ideato da Dario Fo, mixato con la lingua parlata dai clown francesi e italiani.

“Che notizia triste”. Cinema in lutto, finisce così una carriera meravigliosa: “È morta a casa”


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004