Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Rita Dalla Chiesa: la scelta sul suo futuro

“È un addio”. Rita Dalla Chiesa e la tv, cosa è cambiato nella sua vita

Alla fine è successo e in effetti, forse, è la scelta migliore che poteva fare. Parliamo di Rita Dalla Chiesa, che solo qualche ora fa ha fatto un annuncio che ha lasciato di sasso i suoi fan. Come è arcinoto, la brava conduttrice è stata eletta al Parlamento italiano con 78.920 preferenze. La donna è quindi un onorevole della Repubblica ed è per questo che ha deciso di prendere delle distanza dalla sua vita precedente. Rita Dalla Chiesa era infatti una dei candidati nel collegio uninominale a Molfetta e i cittadini hanno deciso di votarla e soprattutto mandarla alla Camera.

Per lei quindi si prospetta una nuova vita: quella da politica. E cosa succede alla sua carriera televisiva? La figlia del Generale Dalla Chiesa ha quindi parlato del suo futuro: la donna ha detto che di fronte a questo nuovo, importante impegno, dovrà fare un passo indietro e dire addio alla televisione. Proprio così, la Dalla Chiesa ha poi specificato che questa decisione sarà irrevocabile almeno finché sarà al Parlamento.

Leggi anche: “Perquisizioni”. Rita Dalla Chiesa, in diretta tv lo scandalo sul reddito di cittadinanza

Rita Dalla Chiesa: la scelta sul suo futuro


Rita Dalla Chiesa: la scelta sul suo futuro

Ma ecco le sue parole sulla nomina: “Conosco benissimo la Puglia ci ho anche lavorato, poi qui si sono conosciuti mia madre mio padre: le origini della mia famiglia nascono proprio a Bari”. Rita Dalla Chiesa è stata eletta tra le file di Forza Italia e ha quindi speso delle belle parole su Silvio Berlusconi.

Rita Dalla Chiesa: la scelta sul suo futuro

Dell’uomo ha detto che lo stima ancora e prova per lui un grande affetto, nonostante le campagne per screditarlo. “Malgrado le accuse infamanti l’affetto e la stima che provo da sempre per Silvio Berlusconi non sono intaccati. L’ho visto risolvere i problemi di molte famiglie. L’ho sempre visto salutare, quando entrava negli studi televisivi, prima le guardie giurate e gli operatori di ripresa e solo alla fine gli artisti e i conduttori”.

Per quanto riguardo la televisione, la sua scelta sembra irrevocabile, è quindi molto improbabile che la rivedremo prima di qualche anno di fronte a una telecamera, se non con le vesti da politico e non certo di conduttrice. Una scelta senza dubbio doverosa e rispettabile.

Leggi anche: “Ha fatto il botto”. Rita Dalla Chiesa cambia vita di colpo, perché non la vedremo più in tv


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004