Parco d’Abruzzo, nati 4 lupacchiotti figli di Dacia

Era un evento atteso e nei giorni scorsi si è avuta la conferma: sono nati almeno quattro cuccioli di Lupo nell’Area Faunistica di Civitella Alfedena. I cuccioli e la mamma Dacia (un omaggio alla scrittrice Dacia Maraini che raccolse la lupa in difficoltà, all’incirca quattro anni fa, all’interno del Parco) godono di ottima salute e gli altri componenti del branco, il padre e due fratelli nati l’anno scorso, curano amorevolmente la nuova cucciolata, tipico del comportamento gregario della specie. Attualmente nell’Area Faunistica sono ospitati complessivamente otto esemplari, originati da una coppia di animali, che sono stati recuperati sul territorio in grave difficoltà, curati e  ospitati nel recinto in condizioni di semi libertà per scopi di sensibilizzazione e di conservazione, non essendo possibile una loro reintroduzione in natura. I Lupi di Civitella nei prossimi mesi saranno identificati, controllati dal punto di vista sanitario e, qualora arriveranno richieste da strutture autorizzate, essendo ospitati in un ambiente limitato, nel rispetto della  normativa di protezione,  potranno essere trasferiti, fungendo da ambasciatori in Italia per la conservazione di questo magnifico animale.