Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Pamela Prati GF Vip 7 Mark Caltagirone

“In tribunale”. Pamela Prati senza pace: l’incubo Mark Caltagirone non ha fine

Non c’è pace per Pamela Prati. Lei è al GF Vip 7, ma il caso Mark Caltagirone continua a tenere banco anche a tre anni di distanza da uno dei momenti più difficili della sua vita. La gieffina ha ammesso di essere stata praticamente ingannata, perché pensava che il suo fidanzato esistesse davvero. Poi si è scoperto che il partner era fittizio ed è esploso il caos nel 2019. Adesso la vicenda è finita in un’aula di tribunale per una motivazione molto importante. E i prossimi mesi saranno dunque ancora incandescenti.

Certamente Pamela Prati vorrà concentrarsi sul GF Vip 7 e dimenticare al più presto Mark Caltagirone e tutti i retroscena della vicenda. Ma i suoi avvocati sono sicuramente al lavoro per farsi trovare pronti davanti al giudice. Fin qui non sono arrivate notizie incoraggianti, ma tra non molto ci sarà presumibilmente la parola fine su una questione dibattuta e che vede contrapposta la showgirl ad una persona, che reclama soldi. Tutto si deciderà in via definitiva tra pochi mesi, quindi il caso non è ancora chiuso.

Leggi anche: “Abbiamo mentito”. Bomba su Pamela Prati e Mark Caltagirone, il colpo di scena è arrivato

Pamela Prati GF Vip 7 Mark Caltagirone Tribunale


Pamela Prati al GF Vip 7, ma sul caso Mark Caltagirone si va in tribunale

Al momento Pamela Prati proverà a godersi il GF Vip 7 e questa sua esperienza televisiva fino in fondo, ma Mark Caltagirone continua a rappresentare un caso difficile da risolvere in tempi brevi. Il sito Fanpage ha appreso una novità legata alla wedding planner, che avrebbe dovuto organizzare tutte le fasi del matrimonio. Le nozze erano previste l’8 maggio del 2019, ma poi non ci sono mai state dopo la scoperta clamorosa sulla mancata esistenza dell’uomo. E ora l’organizzatrice è riuscita ad avere un decreto ingiuntivo contro Pamela.

Pamela Prati GF Vip 7 Mark Caltagirone Tribunale

Il decreto ingiuntivo di 2.500 euro è contro Pamela Prati e l’Aicos Management Group srls. La vippona, come riportato da Fanpage, ritiene che il lavoro della wedding planner fosse stato deciso dall’Aicos Management Group srls, ma l’organizzatrice dell’evento ha rivelato di aver parlato invece con Pamela. Il giudice di pace della città di Prato ha rigettato la richiesta della showgirl. Ma lei non si è arresa e la battaglia in tribunale continuerà tra qualche mese. E non sappiamo se lei sarà o meno all’interno del GF Vip 7.

Contro la sentenza del giudice Pamela Prati ha voluto presentare ricorso in appello. E l’udienza in tribunale avrà luogo nel prossimo mese di dicembre. Staremo a vedere se saranno solo i suoi avvocati a presenziare oppure anche lei, ma in questo caso significherebbe che la sua avventura nel reality show sarebbe terminata.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004