Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Oggi è un altro giorno Serena Bortone

“Al posto di Serena Bortone”. Oggi è un altro giorno, dopo le voci arriva la nota ufficiale della Rai

Oggi è un altro giorno, salta puntata di oggi del programma diretto da Serena Bortone. Una voce che era nell’aria confermata dalla produzione tramite il proprio account Twitter. Sul social si legge: “A causa di uno sciopero, Oggi è un altro giorno non andrà in onda, ma saremo comunque con voi con una puntata speciale. Una collection con il meglio delle nostre puntate a Sanremo 2022”. Un destino che Serena Bortone condivide con altri programmi Rai. A saltare anche ‘I Fatti vostri’.


A confermare la mancata trasmissione di I Fatti vostri per la seconda giornata di fila è stato tra l’altro anche Salvo Sottile, che pochissime ore fa ha pubblicato un tweet in merito dando appuntamento ai telespettatori per lunedì prossimo. Il motivo? Si tratta, nel caso specifico, di uno sciopero dei tecnici Rai e dell’intero comparto della rete pubblica, della durata totale di 48 ore. Nello specifico si tratta di una protesta dettata da una serie di motivi.

Leggi anche: “Ho avuto un tumore”. Valerio Scanu, choc in diretta tv: la notizia dopo l’annuncio del matrimonio

Oggi è un altro giorno Serena Bortone


Oggi è un altro giorno, salta per la sciopero Rai la puntata del 18 novembre


Si legge nella nota dello SNAP che ha proclamato lo sciopero come: “decadimento della qualità del lavoro nel CPTV di Roma minata ed erosa continuamente soprattutto da agenti esterni; clima di tensione vissuto dal dipendente nello svolgimento delle attività produttive dovuta alla cronica carenza di organico; fallimento della formazione professionale dei nuovi assunti, alcuni dei quali addirittura si dimettono e lasciano la Rai, formazione ridotta a mera formalità burocratica”.

Oggi è un altro giorno Serena Bortone


“Senza alcun tipo di attenzione alle inclinazioni professionali dei giovani e volta unicamente ad arginare la cronica carenza di organico; mancato riconoscimento del merito e della crescita professionale, relegato ormai alla simpatia e alla benevolenza dei singoli uffici o ancor peggio alla lottizzazione sindacale, arrecando danno al patrimonio professionale dell’azienda e una grave distorsione del metodo meritocratico”.

Oggi è un altro giorno Serena Bortone


“Stravolgimento dei modelli produttivi e delle figure professionali ad uso e consumo degli uffici con conseguente confusione di ruoli livelli e responsabilità; aberrante gestione delle risorse umane che nega diritti e propina vessazioni; reiterata violazione degli istituti contrattuali che mirano unicamente a penalizzare economicamente il lavoratore; certa e incontrovertibile responsabilità della catena decisionale aziendale in ogni ordine e grado incapace e inadeguata ad assolvere il proprio compito specie in questi ultimi anni”.

“Lui è il mio amore”. Valerio Scanu fa coming out e proposta di nozze: chi è il fidanzato Luigi


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004