Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Milo Infante Ore 14

“Buffonate, me ne vado”. Caos nello studio di Ore 14 col marito di Liliana Resinovich

Clamoroso episodio da Milo Infante ad Ore 14. Nel suo programma c’è stato uno scontro verbale tra il conduttore e un ospite. Si stava parlando di un avvenimento di cronaca italiana, che per tante settimane ha lasciato tutti col fiato sospeso. E ancora oggi non c’è l’assoluta certezza di quanto sia realmente avvenuto. Mentre stavano discutendo dell’argomento legato alla morte di una donna, ad una domanda specifica del presentatore l’ospite si è indispettito e ha minacciato di voler andare subito via, senza proseguire l’intervista.

Non è la prima volta che Milo Infante di Ore 14 sia stato protagonista di polemiche: “Ben ritrovati ai telespettatori che hanno avuto la pazienza di aspettarci a Ore 14 che oggi inizia alle 14:14” – ha detto Milo Infante prendendo la linea da Pierluigi Diaco – “Potrebbe essere un titolo nuovo per la trasmissione. Ma al di là delle battute vi dico che oggi andiamo in onda alle 14:14 ma speriamo domani di andare in onda al nostro orario. Un ringraziamento non solo ai nostri telespettatori, se ci hanno aspettato, ma anche ai nostri ospiti”.

Leggi anche: “Passato il segno”. Milo Infante e Pierluigi Diaco, lite in diretta: lui l’ha detto chiaro

Milo Infante Ore 14 Battibecco Ospite Sebastiano Visintin


Milo Infante, a Ore 14 battibecco col marito di Liliana Resinovich

Dunque, Milo Infante nella trasmissione Ore 14 ha avuto un dialogo non proprio tranquillo con Sebastiano Visintin. Quest’ultimo è il marito della povera Liliana Resinovich, sparita nel nulla il 14 dicembre dell’anno scorso e trovata morta il 5 gennaio nei pressi dell’ex ospedale psichiatrico di Trieste. Quando il conduttore gli ha chiesto delucidazioni su alcune affermazioni di altre persone coinvolte nella vicenda, il coniuge di Liliana ha detto: “Sono buffonate che non mi devi far sentire. Io vorrei essere con voi e chiacchierare, non ho bisogno di giustificare niente a nessuno”.

Milo Infante Ore 14 Battibecco Sebastiano Visintin

Visintin ha proseguito: “Altrimenti prendo e vado via. Le cose venute fuori saranno cavoli nostri?”. E Milo Infante ha risposto: “Lo faccio anche a sua tutela. Se una persona in una trasmissione televisiva, Bruzzone e Frazzitta mi posso venire in aiuto quando vogliono, dice una cosa falsa è obbligo della trasmissione dire, se è falso, ‘Noi vi diciamo che quello che ha detto ieri Claudio non è mai avvenuto’. Lo faccio anche a sua tutela”. Successivamente la tensione si è fortunatamente smorzata e in studio la situazione è tornata alla normalità.

Il sito TriestePrima, a proposito del caso Resinovich, ha scritto che si è ormai ad un bivio. La procura triestina ha fatto sapere che “il decesso può farsi risalire ragionevolmente a 48-60 ore circa prima il rinvenimento del cadavere. Gli aspetti cadaverici suggeriscono una morte asfittica, senza importanti legature”.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004