“Non doveva farlo”. Ballando con le stelle, caos su Mietta positiva al Covid: “A questo punto…”

Caso Mietta, dopo la scoperta della positività al Covid, si continua ad alzare la bufera. L’annuncio è avvenuto durante l’ultima messa in onda di Ballando con le stelle, quando la padrona di casa, Milly Carlucci si è messa in collegamento da casa con l’artista pugliese, annunciando a tutti il motivo della sua assenza. Pochi minuti e la notizia ha sollevato anche in studio le prime polemiche.

Dopo aver reso noto a tutti di essere risultata positiva al Covid, Mietta è andata incontro alle prime contestazioni mosse da Selvaggia Lucarelli e proseguite quando si è appreso che la cantante non è vaccinata: “Dal mio punto di vista deve stare a casa, non va a esporre a rischi seri persone più anziane o fragili […]. Se partecipi a Ballando senza essere vaccinata vai anche ad esporre ad un rischio una produzione di un evento televisivo. […]”, afferma Selvaggia.

Mietta positiva Covid Martina Colombari opinione

Mietta, infatti, ha rivelato solo di recente di non essersi potuta sottoporre alla somministrazione del vaccino a causa di alcuni problemi di salute. Una vera e propria polemica in merito alla questione, e nelle ultime ore anche Martina Colombari ha espresso la sua opinione sull’accaduto sulle pagine de Il Corriere della Sera.


Mietta positiva Covid Martina Colombari opinione

“È una sua libertà, ma dal momento che è uscita la notizia, a questo punto lo dici. C’è la privacy, certo, ma anche questa benedetta privacy viene invocata quando ormai siamo tracciati ovunque, soprattutto sui social”, questo il punto di vista di Martina Colombari.

Mietta positiva Covid Martina Colombari opinione

Anche Martina Colombari, purtroppo, ha scoperto di essere positiva al Covid. E sempre durante l’intervista rilasciata per Il Corriere, ha voluto informare tutti sulle sue condizioni di salute: “Non ho mal di testa, non ho un dolore, non ho neanche più il raffreddore. Mi manca solo l’olfatto”, poi aggiunge: “È una sensazione un po’ strana, ti senti proprio un appestato”.

Mietta positiva Covid Martina Colombari opinione

“Mi sono portata in camera una cyclette e per il resto leggerò e guarderò delle serie. Ma essere pigra non mi appartiene e spero che questi dieci giorni mi aiutino anche a lavorare sulla frustrazione di un contenimento”, chiosa Martina.