“È una bugiarda”. GF Vip, Francesco Baccini irrompe nella casa e nega il flirt con Maria Teresa. Poi racconta un particolare pesantissimo

Al GFVip, Maria Teresa Ruta aveva millantato una storia con Francesco Baccini, ma il cantante si è presentato in diretta e l’ha smentita di brutto: “Ci siamo visti tre volte, una è questa, le altre due vent’anni fa. Ho sempre avuto molto riserbo sulla mia vita privata e invece ora mi fermano per sapere di questa cosa”. Dà una versione dei fatti completamente diversa: “Venti anni fa sono andato a vedere un musical dove Guenda suonava il piano, poi mi invitò a cena. Non mi sono posto alcun problema perché per me era la moglie di Amedeo Goria, era una cosa da Famiglia Cristiana e infatti alle alle 23.30 ero a casa, poi ci sono stati dei messaggi e null’altro”.

Poi continua: “Non vidi Goria, ma mi facevo i ca**i miei, non era un mio problema se avevano litigato. Nel 2003 fui escluso dal Festival di Sanremo, ero deluso, Maria Teresa mi chiamò per andare a cena, il frigorifero era vuoto e accettai”. Ed ecco la verità: “Ci sedemmo sul divano a vedere il Festival di Sanremo, io ero sbattuto, mezzo depresso, c’è stato un momento di avvicinamento, ma proprio una cosa da medie, una cosa in cui consoli uno che è depresso, una cosa da niente”. (Continua a leggere dopo la foto)


E ancora: “Anche perché si sente una porta sbattere, io penso ca**o i ladri e invece entra un signore. Aveva le chiavi e non era Goria. Chi era? Che ca**o ne so. Lei era pietrificata, io pensavo ai titoli dei giornali ‘Baccini trovato morto in casa della Ruta’. Lui era inca**ato nero. Pensai come ca**o esco? Questo andava avanti e indietro, io intravedo il mio cappotto, loro cominciano a parlare inca**ati, ce n’è voluto un po’ prima di arrivare al cappotto, ma una volta preso, sono uscito in due secondi netti e in sette ero a casa”. (Continua a leggere dopo la foto)

E conclude: “Mai più sentita in vita mia. Sembrava di essere in un film di Renato Pozzetto”. A sorpresa Maria Teresa Ruta non se la prende per essere stata smascherata e conferma tutto: “Sì è vero quello che dice. Non era Amedeo, era una persona con cui sono stata cinque anni, Guenda lo sapeva e ha mentito l’altra volta”. (Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}
Il triste siparietto si chiude con un altrettanto triste playback di Baccini (più sponsorizzazione a due suoi film) e con la Ruta che, incurante della brutta figura, torna in casa tra i coinquilini marmati dalla grossolana bugia. Rosalinda osserva: “Parlate tanto delle mie favole però anche Maria Teresa…” e Stefania: “Mi sento presa in giro”. Ma la Ruta continua a truccarsi come se niente fosse. Anzi come se fosse quello che è: una pagina di spettacolo.

Ti potrebbe anche interessare: “Colpiti da due virus”. Covid, emergenza varianti: un nuovo ricovero ogni ora