le scuffie reazione a catena

“No ragazzi, dai…”. Reazione a Catena, la domanda è davvero troppo ‘hot’

Anche sabato 17 luglio è andato in onda Reazione a Catena, il quiz estivo di Rai1 condotto magistralmente da Marco Liorni. Per la sesta sera consecutiva, si conferma campione la squadra delle Scuffie. Battuti all’intesa vincente i Dada Umpa. Ma proprio durante questo gioco i campioni si sarebbero resi protagonisti di un siparietto inaspettato. Ecco cosa è successo. La parola da indovinare è piume.

Ma Laura e Matteo creano all’intesa una bizzarra definizione: “Cadono dall’uccello… con la P”. Incredibilmente, Serena indovina “piume”. Su Twitter piovono commenti ironici: “Cadono dall’uccello? Con la p… Non sono le piume”. E ancora: “Ma questo gioco è diventato porno…”. Anche Marco Liorni resta basito: “Ma perché le piume cadono dall’uccello?”. Risate social. Continua il gioco. Le Scuffie arrivano all’ultima parola.

le scuffie reazione a catena

Le Scuffie a Reazione a Catena

Ma dopo aver vinto per cinque sere consecutive, le Scuffie non indovinano il termine misterioso (stavolta era ‘camaleonte’, ndr), perdendo 14.500 euro. Tuttavia restano sempre in carica, non gli resta che provarci la prossima puntata! Solo qualche giorno fa, sempre le Scuffie, avevano fatto molto parlare di sé. Erano appena usciti dall’impresa di vincere all’intesa vincente gli sfidanti Cocktail.


le scuffie reazione a catena

Ma proprio uno dei loro componenti si è reso protagonista di un momento inaspettato. Ma andiamo con ordine. I Cocktail stanno affrontando l’intesa vincente. Il termine da indovinare è “60 minuti”. Parte l’intesa. “Formano un’…”. Ma il concorrente de le Scuffie che deve proseguire l’intesa vincente “si impalla” e non dice la parola “ora” che avrebbe permesso al terzo componente di indovinare la definizione.

le scuffie reazione a catena

Il concorrente si ammutolisce spiazzando tutti. Scade il tempo e interviene Liorni: “Dovevi dire ora, può capitare…”. Immediati i commenti su Twitter: “Ma che è successo? Si è impallato?”. E ancora: “Ma perché si è ammutolito? Si è emozionato…”. In ogni caso anche quella sera fu un successo per le Scuffie.