Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“L’ho denunciata”. Francesco Monte: l’ex Uomini e Donne torna in tv con una confessione choc

Francesco Monte è tornato in tv per parlare della sua nuova vita da cantante. Da tempo ormai l’ex tronista di Uomini e Donne si fa chiamare Kinari e oltre a essersi esibito nello studio de La volta buona, il programma del pomeriggio di Rai 1 condotto da Caterina Balivo, ha raccontato del suo lavoro e anche di momenti difficili. Negli ultimi anni, infatti, ha anche dovuto fare i conti con depressione e attacchi di panico.

“Ho passato tante fasi della mia vita. Le critiche arrivavano in momenti in cui dovevo parlarne con la mia psicologa – ha raccontato alla conduttrice e al pubblico di Rai1 – Ho vissuto momenti di alti e bassi, ho sofferto di attacchi di panico, di depressione. Parlarne con una persona esterna può aiutarti a guardare le cose da un altro punto di vista”. Ora Francesco sta meglio e sta dedicando tutte le sue energie alla musica.

Leggi anche: “Cosa ho da dire?”. Francesco Monte per la prima volta sulla ex Cecilia Rodriguez. E il matrimonio


Francesco Monte, il racconto choc: “Ho denunciato”

Il suo primo album uscirà a fine maggio: “Ci ho lavorato tanto, tante persone credono in me – ha continuato Francesco Monte – Kinari significa riva dove tutto approda e rinasce. Rappresenta una rinascita. Ho portato a conclusione il percorso nel mondo dello spettacolo e ho iniziato a portare in risalto la mia vena artistica iniziando a lavorare con la musica. Conti con Tale e quale show mi ha fatto prendere coscienza della mia passione”.

Ma tra i momenti duri che ha dovuto superare, anche un episodio choc che lo ha portato a sporgere denuncia. Parlando a Caterina Balivo delle critiche che come ogni personaggio pubblico riceve, l’ex protagonista di Uomini e Donne ha raccontato che “arrivano messaggi positivi e anche colpi più pesanti”.

E qui è entrato nel dettaglio: “Una donna ha lasciato una bottiglia di acido sotto casa mia e io ho denunciato. Dopo la denuncia le cose sono cambiate, non c’ha messo più la faccia, ma ha continuato con le parole usando altri pseudonimi. Non ho mai fatto nulla di male a nessuno, lavoro e mi impegno, porto avanti la mia passione. Sono empatico e sensibile, alcune parole mi feriscono. Accetto le critiche, ma la cattiveria gratuita non la capisco”, la conclusione.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004