“Mi ha massacrata con calci e pugni per 7 anni”. Heather Parisi, la confessione choc da Barbara D’Urso

Una storia che nessuno si sarebbe mai immaginato di ascoltare. La protagonista della triste confessione è proprio lei, la nostra intramontabile Heather Parisi che, sbarcata a Live – Non è la d’Urso con il marito Umberto Anzolin (per la prima volta in tv, ha raccontato una storia davvero spaventosa. Dopo aver presentato la famigliola, compresi i due gemelli della coppia, a un certo punto è rimasta da sola con la conduttrice napoletana, lasciandosi andare a una confessione tanto inedita, quanto forte.

Senza troppi giri di parole la ballerina americana, che oggi vive a Hong Kong, ha dichiarato di aver subito pesanti violenze fisiche e psicologiche da un uomo. Una situazione che si sarebbe protratta per 7 lunghi anni e che mai è stata rivelata pubblicamente: “Anch’io ho vissuto la violenza, l’ho subita tra le mura di casa”, esordisce Heather (i suoi due gemelli, come sottolineato dalla d’Urso, non hanno ascoltato la confessione). Continua a leggere dopo la foto


“Non ne ho mai parlato – aggiunge – è un argomento molto scomodo. Ora ne parlo con te perché tu hai sempre lottato con sincerità per questa causa”. La Parisi spiega di aver preso la decisione di raccontare la vicenda dopo averne discusso anche con Umberto. Continua a leggere dopo la foto

“Non farò nomi di persone e luoghi, ma l’ho subita anch’io la violenza. Le donne devono essere forti e andare via di casa […] Mi sentivo un pugile con le mani legate. Per sette anni sono stata picchiata con calci, sberle e pugni. Dalla violenza fisica guarisci. Ma i complessi, lo spingerti a non amarti… lì è ancor più pericoloso”. E ancora: “Non ho mai reagito perché venivo minacciata”, ha narrato sempre Heather. Continua a leggere dopo la foto

{loadposition intext}
“Mi chiamava gallina americana. Ora mi sento forte e protetta e ho voglia di trasmettere alle donne a casa questo: ‘Dovete essere forti’. Io da un giorno all’altro sono andata via, da un’amica, e non sono più tornata”. Non si fa il nome dell’uomo che l’avrebbe maltrattata ma per la padrona di casa non c’è dubbio che la cosa sia avvenuta. Una storia difficile e dolorosa, senza dubbio.

Ti potrebbe anche interessare: Lutto devastante nel mondo del calcio: la figlia del noto calciatore è morta. Aveva solo 5 anni