Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Ginevra Lamborghini e la battuta omofoba

“Cacciatela subito”. Caos al GF Vip 7, Ginevra Lamborghini nei guai: il pubblico non perdona

Non c’è un’edizione che si rispetti senza questo tipo di polemiche. Stavolta però a finirci in mezzo è un personaggio di certo non omofobo. Parliamo di Ginevra Lamborghini e la battuta omofoba. La donna, che ha sempre ammesso di essere anche attratta dalle donne, non si è tenuta e ha detto qualcosa di davvero triste al GF Vip 7. Una battuta certo, che tuttavia in tanti hanno definito fuori luogo e senza dubbio non divertente.

Ma andiamo con ordine: durante la notte, Attilio Romita ha detto di adorare i finocchi ed ha chiesto di comprarne di più, Ginevra Lamborghini ha risposto con una battuta abbastanza scontata: “Ah oddio in questa casa un paio ce ne sono di finocchi“. A quel punto Charlie Gnocchi e Attilio Romita sono scoppiati a ridere come due bambini dell’asilo. Sin da subito, sui social, sono scoppiate le polemiche: “Vado a dormire sperando di svegliarmi in pieno over party per l’uscita omofoba”. “Vedere questi uomini ridere di una battuta omofoba fa quasi più schifo della Lamborghini che l’ha detta”.

Leggi anche: “Te la tiro in faccia”. GF Vip 7, Ginevra Lamborghini furiosa: minacce e rissa sfiorata

Ginevra Lamborghini e la battuta omofoba


Ginevra Lamborghini e la battuta omofoba al GF Vip 7

“Le parole di Ginevra mi hanno toccato turbando la mia sensibilità e aprendo vecchie ferite mai guarite. Richiediamo insieme la squalifica”. “Non immagino nemmeno se lo avesse detto una Giaele o un Daniele, molti di voi sarebbero già con i forconi fuori Cinecittà. Proprio perché fa parte della comunità doveva essere leggermente più attenta”.

Ginevra Lamborghini e la battuta omofoba

“Mi fa veramente tristezza che nel 2022 ci siano ancora queste uscite omofobe, ma sicuramente molti di voi continueranno ad amare Ginevra dicendo che era solo ironia quando di ironia qui non c’è un cavolo dato che le persone ci soffrono per queste cose“. Tuttavia c’è anche chi ha difeso Ginevra: “Raga Ginevra ha dichiarato più volte che le piacciono pure le donne, non vi sembra un po’ controsenso che la parola “finocchi” l’abbia usata in modo omofobo e non scherzoso come fanno molti gay?”.

“La battuta era di m***a (che intenda la frutta o meno) però urlare all’omofobia mi sembra assurdo”. “Ginevra avrà esagerato dicendo quella cosa ma addirittura definendola omofoba ce ne vuole“. Insomma, è chiaro che la Lamborghini non può essere omofoba per definizione, ma in tanti pensano che usare termini come questo sia davvero triste.

Leggi anche: “La situazione è degenerata”. GF vip 7: Ginevra Lamborghini, cosa è successo davvero con Elettra


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004