“Si è toccato il fondo, non è ammissibile”. GF Vip, ancora guai per il reality: “Nella casa tutti sapevano”

Nuova puntata oggi del Grande Fratello Vip. Tanta la carne al fuoco, con il televoto tra Stefania Orlando e Giulia Salemi che dirà che dovrà abbandonare la casa a meno di due settimane dalla chiusura del programma. Il nome che uscirà entrerà di diritto nel trio favorito per la finale di cui, al momento, fanno già parte Dayane Mello e Tommaso Zorzi.

Tommaso che, nelle ore scorse, è stato al centro di violente critiche da parte di Platinette. “Ho l’impressione che sia il più perfido mai apparso in televisione”. E ancora: Ha detto ‘quella quando la vedo le due sberle’: no due sberle tu a me non le devi dare perché sei un violento nei miei confronti. Non hai nessuna voglia di mettere le nostre opinioni a confronto su un tema così importante”, aveva detto. Una querelle che parte da lontano. Continua dopo la foto


Quando, appena entrato nella casa, Tommaso Zorzi aveva attaccato Platinette. “Ha detto che è stanco del vittimismo LGBT e che la legge contro l’omofobia è un bavaglio. Mi fa schifo. Non puoi sputare su una battaglia grazie alla quale tu puoi essere in tv a fare quello che fai, perché se nessuno combatteva per i diritti, tu non potevi fare Platinette e non potevi monetizzare questo personaggio”. Continua dopo la foto

Ma se Platinette attacca Zorzi, un altro pezzo da novanta della televisione attacca tutto il programma o meglio, la squadra dentro la casa. “Se il Grande Fratello Vip ha toccato il fondo non è colpa del format, nè del conduttore, nè di Canale 5. A mio avviso la vera responsabilità è delle persone che, da settembre a oggi, hanno frequentato la Casa. Parliamo di professionisti della televisione e dello spettacolo”. Continua dopo la foto

{loadposition intext}
E ancora: “Questa gente sa bene che là dentro ci sono telecamere ovunque e non è ammissibile che ci si lasci andare in quel modo”. A parlare, sulle colonne del settimanale ‘Nuovo’ è Maurizio Costanzo. Polemiche che fanno seguito a quelle lanciate dalla criminologa Roberta Bruzzone che aveva definito lo show del tutto diseducativo soprattutto nei confronti delle generazioni più giovani.

Ti potrebbe interessare: “È tutta colpa tua!”. Guenda Goria, accuse pesantissime: travolta dalle critiche per il GF Vip