“Ero solo una bambina…”. GF Vip, la triste confessione di Cecilia Capriotti. Il dramma privato svelato davanti a tutti

Cecilia Capriotti è una delle ultime concorrenti entrate all’interno della casa del Grande Fratello Vip. Si sta facendo conoscere e pian piano sta diventando un punto di riferimento all’interno del reality. Qualche giorno fa si è avvicinata a Carlotta Dell’Isola dopo averla vista piuttosto turbata. la coinquilina improvvisamente si lascia andare ad un pianto liberatorio.

La giovane concorrente infatti, preoccupata che dopo il gioco delle calze dell’Epifania la showgirl si possa essere offesa, spiega di non aver mai valuto fare distinzioni fra l’amicizia con Stefania e la loro: “Avrei voluto dare il dolcetto anche a te” mentre Cecilia subito la rassicura: “Ma pensavo scherzassi, non ce l’ho con te per questo”. (Continua dopo la foto)


Prima di entrare nella casa Cecilia Capriotti ha rilasciato una lunga intervista a DiPIù in cui ha parlato della sua vita privata, degli inizia della sua carriera e di un evento che ha segnato dolorosamente il suo passato. Ha svelato di essersi data da fare per aiutare dal punto di vista economico la sua famiglia. La Capriotti confessa: “Io non mi sentivo bella quando mi proposero i primi lavori”. Nonostante tutto partecipò a Miss Italia classificandosi quarta, e da quel momento in poi la sua carriera non si è più fermata. (Continua dopo la foto)

Cecilia è la figlia di Giuseppe Capriotti, ex attaccante di serie A, morto a soli 32 anni. All’epoca lei aveva due anni, ma si rese subito conto di cosa era successo. Suo papà è morto a causa di un malore improvviso: “Ho perso mio papà che ero solo una bambina – afferma Cecilia Capriotti -. Quando capii che non l’avrei più rivisto, qualcosa in me si ruppe senza che me ne rendessi conto”. (Continua dopo la foto)

{loadposition intext}

Dopo quell’evento così tragico, Cecilia Capriotti si chiuse in sé stessa, smise di parlare: a scuole fu affiancata dalle insegnanti sostegno pensando che potesse avere qualche forma di ritardo: “Non parlavo con nessuno, neppure con i miei parenti”, afferma la Capriotti spiegando che in realtà il suo era un blocco emotivo. Non era riuscita del tutto a metabolizzare il dolore per la morte del padre. “La sofferenza che non avevo vissuto all’epoca, l’ho vissuta più tardi”, dichiara Cecilia che solo con il passare degli anni è riuscita a risolvere il suo problema.

“Non può farlo!”. Meghan Markle, la decisione diventa ufficiale. Ormai è troppo tardi