GF Vip 6 lite Manila Nazzaro e Soleil Sorge

“Casa di falsi e codardi”. GF Vip 6, lite tra Manila Nazzaro e Soleil Sorge

Lite accesa nella casa del GF Vip 6. Dopo la discussione a causa della chiazza di vino trovata in veranda (Soleil non aveva pulito il vino che le era scolato dal bicchiere) finalmente è arrivato il momento di mettere in chiaro le cose. Soleil Sorge raggiunge Manila Nazzaro in cucina e, notando il suo atteggiamento, le dice di aver capito che a seguito di quanto accaduto ci è rimasta male per una cavolata.

“Ci sono rimasta male, non ero arrabbiata” spiega l’ex Miss Italia sottolineando che, delusa dall’ironia fatta sul suo voler tenere in ordine la casa, non ha gradito che a farlo fosse stata proprio lei. In sua difesa, l’influencer dice di non essere stata lei a ironizzare sulla pulizia, ma sul fatto che si è puntualizzata sulla chiazza di vino, tralasciando che l’intera Casa era cosparsa di panna: “A me faceva ridere che la casa era piena di panna lanciata per aria da tutti gli altri e voi avete notato soltanto il mezzo bicchiere di vino che mi è caduto. La casa intera era sottosopra e voi avete sottolineato solo il vino”.

GF Vip 6, lite tra Manila Nazzaro e Soleil Sorge

L’influencer italo americana spiega anche di essersi stancata di dover ricevere sempre rimproveri per qualsiasi cosa e che questo non accade mai nei confronti degli altri concorrenti del reality show. “In questa Casa, chi si prende le responsabilità sono proprio io” dice Soleil, sottolineando che in questo contesto, anche per cose poco importanti, sono rari coloro che riescono ad ammettere le proprie colpe.


Manila, ancora una volta, ribadisce il perché della sua delusione e le dice che ieri sera, vista la stanchezza, non ha voluto parlarle e ha lasciato che le cose andassero così. L’ex Miss Italia le spiega che, con tutta sincerità, Soleil avrebbe potuto ammettere le sue colpe prima di essere stata scoperta.

“È una Casa di falsi e di codardi” conclude l’influencer, lanciando anche una frecciatina a Miriana per la Nomination, anch’essa presente alla discussione. Il confronto tra le due inizia a farsi sempre più accesa. Entrambe, con il proprio punto di vista, non si sentono pronte a venirsi incontro; se Manila cerca di farle comprendere in tutti i modi le sue motivazioni, Soleil non accetta che le vengano fatte queste critiche.