Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Giorgia Meloni?”. Ficarra e Picone, la battuta sulla leader di Fdi. E qualche polemica

I big della tv iniziano a schierarsi in vista delle elezioni politiche del 25 settembre. Di recente Barbara D’Urso ha parlato di Giorgia Meloni e il suo è sembrato un endorsement nei confronti della leader di Fratelli d’Italia. La conduttrice, ospite a Dogliani per il Festival della Tv, intervistata dal vicedirettore de La Stampa Andrea Malaguti si è sbottonata: “Una delle mie battaglia è quella per i diritti civili e contro l’omofobia, quindi con la Meloni non combaciamo totalmente. Penso però che Giorgia Meloni sia una fuoriclasse”.

Giorgia Meloni è stata più volte ospite nei programmi di Barbara D’Urso che non si schiera apertamente dalla sua parte però ammette: “Non dico che voglio che vinca lei, ma vorrei una donna presidente del Consiglio di qualunque schieramento, di destra o di sinistra. L’importante è la squadra che farà, è una cazzuta, combatte da anni e potrebbe farne una giusta”.

Ficarra e Picone tweet Giorgia Meloni paragonata a Mussolini polemica


Ficarra e Picone tweet su Giorgia Meloni: paragonata a Mussolini

Nelle ultime ore su Twitter è apparso un post di Ficarra e Picone. Un cinguettio beve, ma che lascia perfettamente intendere lo schieramento politico dei due comici. In tempi di campagna elettorale sono sempre di più i personaggi pubblici che sui social dicono la loro sui partiti che gli italiani si troveranno a votare il vicinissimo 25 settembre. Giorgia Meloni è spesso al centro delle osservazioni dei vip come dimenticare le frasi su di lei di Elodie, oppure la presa di posizione della pornostar Valentina Nappi, oppure ancora il sostegno ricevuto da Valeria Marini.

Ficarra e Picone tweet Giorgia Meloni paragonata a Mussolini polemica

Sul loro profilo Twitter, anche Ficarra e Picone hanno parlato di politica e hanno scritto: “Oggi tutti a criticare la Meloni. Ma un giorno la rimpiangeremo e diremo: “Ah, quando c’era lei!””. In sostanza hanno fatto un paragone che non passa inosservato ovvero quello tra Benito Mussolini, e la frase che spesso viene pronunciata parlando del dittatore ovvero “quando c’era lui” che di frequente continua con “i treni arrivavano in orario”, e Giorgia Meloni. Non tutti hanno apprezzato il tweet di Ficarra e Picone e un utente ha commentato: “Non me lo aspettavo da voi”

Ficarra e Picone tweet Giorgia Meloni paragonata a Mussolini polemiche
Ficarra e Picone tweet Giorgia Meloni paragonata a Mussolini polemica

Anche Hillary Clinton si è pronunciata su una possibile vittoria alle elezioni di Fratelli d’Italia e di conseguenza la premiership a Giorgia Meloni: “L’elezione della prima premier in un Paese rappresenta sempre una rottura col passato, ed è sicuramente una buona cosa. Però poi, come per ogni leader, donna o uomo, deve essere giudicata per quello che fa”, ha risposto l’ex first lady statunitense. E per avvalorare la sua tesi ha aggiunto: “Non sono mai stata d’accordo con Margaret Thatcher – aggiunge – ma ho ammirato la sua determinazione. Chiaramente poi si votano le idee”.

“Venduta”. Barbara D’Urso a ruota libera su Giorgia Meloni, fiumi di veleno dopo quelle parole


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004