Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Con quei soldi ci compri una casa”. Belve, cifra choc per l’intervista a Fedez: la Rai replica

Per l’intervista rilasciata a Francesca Fagnani a Belve Fedez avrebbe ricevuto un compenso mostruoso. La rivelazione arriva dal quotidiano torinese ‘La Stampa’ e fa particolarmente scalpore dopo il caso Scurati, il monologo del quale era stato tagliato, dichiarazione ufficiale del presidente del consiglio Giorgia Meloni, perché 1800 euro erano stati considerato compenso troppo alto. Compenso minimo se paragonato a quello che la Rai spende di solito per ospite e soubrette.

>>“Ma voi sapete che Chiara Ferragni…”. Mattino Cinque, Federica Panicucci lancia la bomba clamorosa in diretta: “E anche Fedez”. Tutto scoperto

L’ospitata del giornalista e opinionista può “variare dai 300 ai 2.000 euro”.. Sgarbi raggiungerebbe punte di 3.000 euro, molto meno di un attore, un’attrice o una soubrette il cui compenso oscilla dai 2.000 ai 20 mila euro, cifra raggiunta da Belen Rodriguez. Servirebbero 7 mila euro per avere nei salotti Rai la showgirl Valeria Marini”.


Fedez, secondo ‘La Stampa’ spesi 70mila euro per l’intervista a Belve

Per gli scrittori si passa dai 500 agli 800 euro, compenso di Mauro Corona, Paolo Crepet tra i 500 e 1.000 euro, fino ai 1.800 chiesti dall’agenzia di Antonio Scurati”. Fedez, spiega la giornalista Maria Corbi, per l’intervista a “Belve“, avrebbe incassato ben 70 mila euro. “Vale più un premio Strega o un influencer?”, si chiede il quotidiano torinese.

Mentre la polemica infuria sui social arriva la smentita da parte di Fremantle, la società di produzione del programma di Rai2, che pur non potendo rivelare la cifra esatta assicura: “Il compenso reale è molto lontano da quello indicato” oggi dal quotidiano ‘La Stampa’. “In merito alla notizia pubblicata oggi da ‘La Stampa’ sul compenso di Fedez per la sua partecipazione a Belve, Fremantle smentisce la cifra riportata dal quotidiano”.

Per rispetto della privacy non è possibile rivelare il cachet realmente accordato, quello che possiamo dire è che il compenso reale è molto lontano da quello indicato da ‘La Stampa’“, si legge nella nota. Intanto sui social si chiede di pubblicare il compenso. “Una parte di quei soldi sono pubblici, è doveroso sapere come vengono spesi”. E ancora: “Con quei soldi si compra una casa in provincia, spero sia tutto uno scherzo”.

Tag:

Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004