Questo sito contribuisce alla audience di

“È vergognoso!”. Federico Fashion Style sommerso dalle critiche dopo quello che è successo

Federico Fashion Style, la polemica non si arresta. Il parrucchiere dei Vip sembra non ‘trovare pace’. Negli ultimi giorni ha condiviso con il pubblico di fan una foto nella stazione ferroviaria, con direzione Napoli. Poi salto in Sardegna, specificatamente  verso l’Isola dei Quattro Mori, unica in zona bianca Ma ospite a Live – Non è la D’Urso non ha potuto che attirare su di sè tutte le attenzioni.

“Ho lasciato tutte le critiche alle mie spalle!…. io amo il mio lavoro, e’ la più grande passione non posso farla spegnere così! Sono arrivato in Sardegna e sto per iniziare il mio tour! Guardate le mie storie per vedere tutto!”, con queste parole Federico Fashion Style si è immortalato in uno scatto a bordo del traghetto che lo avrebbe condotto in Sardegna.  (Continua a leggere dopo la foto).


“Ho deciso in questo periodo di chiusura dei miei saloni situati in zona rossa di andare in Sardegna e organizzare il lavoro in massima sicurezza” e il tour lavorativo dovrebbe concludersi tra il 26 e il 27 marzo a Olbia, passando per Quartucciu, Cagliari, Oristano, Alghero e Sassari: “Ho lavorato tutta la giornata rispettando le regole, facendo il tampone”. (Continua a leggere dopo la foto).

Federico Lauri è andato incontro a non poche polemiche anche da parte di alcuni utenti che sul web intonano: “Stai a casa tua”, “Abbi rispetto per i nostri parrucchieri”, “Perché venire dalla zona rossa in Sardegna? Evita!”, tutto questo nonostante le rassicurazioni del parrucchiere dei Vip: “State tranquilli,  chi arriva dalla zona rossa come me deve fare il tampone e iscriversi al portale della Sardegna. Io farò il tampone il giorno prima di partire. State assolutamente tranquille”. (Continua a leggere dopo le foto).

E anche nello studio di  Live – Non è la D’Urso, anche Vladimir Luxuria non si è trattenuto: “È vergognoso! Semplicemente odioso, non è che fanno una regione bianca perché per una persona che non può cenare a Roma, va a cenare in Sardegna. Ci vuole rispetto per queste cose”. L’hairstylist ha prontamente risposto: “Ho lavorato tutta la giornata rispettando le regole, facendo il tampone. Poi sono andato a cena come tutte le altre persone. Io ci sto per lavoro, è una polemica pazzesca per me”. E a sua difesa anche Candida Morvillo: “La pandemia ha aumentato in maniera drammatica le diseguaglianze sociali, ma quando una persona lavora bisogna fare il tifo per chi lavora”.

“Con me avete chiuso”. L’Ira di Gabriel Garko dopo quei pugni infami. E Tommaso Zorzi è con lui