Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Ma che ca…”. Dritto e Roverscio, caos in studio: Cruciani contro l’ospite

Clima infuocato ieri sera a Dritto e Rovescio, il programma diretto da Paolo Del Debbio ed in onda su Rete 4. Tanti gli argomenti trattati, tra cui il caso di Rosa e Olindo che ha visto l’intervento di Gianluigi Nuzzi, giornalista e conduttore di Quarto Grado. Nuzzi ha un’idea ben precisa sulla questione: “Come la penso? L’ho sempre detto, ritengo che tutte queste nuove prove non abbiano quella consistenza per cancellare il passato. Penso che ci siano state in questi anni molte suggestioni”.

>>“C’è una comunicazione per te”. Beatrice corre, non poteva immaginare. Tutto il Grande Fratello si stringe a lei, tranne uno. E il pubblico lo condanna

“Tanti hanno detto un pezzettino di verità e non hanno raccontato il tutto. Raccontando mezze verità chi non conosce i dati del processo rimane stordito dal rumore, che però è tale e non salva dall’ergastolo Rosa e Olindo”. Prima del caso di Olindo e Rosa si è parlato però dello scandalo pandori che ha coinvolto Chiara Ferragni.


Dritto e Rovescio, il caso Chiara Ferragni fa ancora discutere

Tra gli ospiti in studio c’ere il senatore Maurizio Gasparri che è entrato a gamba tesa. “Perché Chiara Ferragni ha versato un milione dopo la polemica? Evidentemente si è sentita in colpa!“. A cui ha fatto eco Giuseppe Cruciani: “L’ha ammesso lei di aver sbagliato”. La replica al giornalista è arrivata subito. L’ospite in studio, Klaus Davi, ha detto: “Vengono messi insieme pezzi per far ricadere su Chiara Ferragni la responsabilità decisionale di un’azienda quasi multinazionale”.

“Andiamoci cauti. Lei non è neanche rinviata a giudizio. Di fronte a un popolo generoso come quello italiano che fa beneficenza, noi di soldi che sono usciti dalle casse di Ferragni e Fedez e sono andati all’ospedale e ai bambini ne abbiamo avuti o no? Comunque un gesto è stato fatto. Nell’ambito della gestione finanziaria può esserci stato un errore. Non sarò io a stabilirlo”.

“Ora c’è il pm Fusco che ha esperienza in indagini di mafia ed è uno molto serio. Insomma l’indagine è in ottime mani perché lavora a stretto contatto con la Guardia di Finanza”. Cruciani però non ha mollato. Quando il dibattito si è spostato sulle opere di sensibilizzazione sociale il giornalista ha affondato il colpo: “Non diciamo stupidaggini. Chiara Ferragni fa i soldi”.

-->

Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004