Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Piccola disavventura per Federico Fashion Style

“Blitz dei vigili”. Federico Fashion Style, brutto momento: perché sono arrivati gli agenti

Piccola disavventura per Federico Fashion Style. Il famoso parrucchiere dei vip ha organizzato al Vomero di Napoli un super party all’insegna del glamour. Alla fine però, da quello che racconta il Mattino, la festa si è trasformata in un mezzo disastro. Ma cosa è successo? Sembra che l’uomo abbia avuto delle beghe amministrative e che non fosse a posto con i permessi. Questo è quello che scrive il giornale partenopeo: “Stop alla festa all’interno di Coin”.

E “ancora: Il blitz dei vigili urbani in via Scarlatti, sotto il comando del capitano Gaetano Frattini, si è consumato mercoledì sera, in occasione del ‘party natalizio’ organizzato dal parrucchiere dei vip”. Insomma, il famoso Christmas Party by Federico Fashion Style all’interno del palazzo Coin è stato un fiasco, sembra di capire. Altro che “paillettes e glamour”, alla fine sono arrivate le guardie, direbbe nel suo dialetto, forse, il diretto interessato.

Leggi anche: “Sta con un uomo?”. Federico Fashion Style parla chiaro dopo l’addio dalla compagna

Piccola disavventura per Federico Fashion Style


Piccola disavventura per Federico Fashion Style

A ricostruire la vicenda ci ha pensato Il Messaggero. Il quotidiano ha riferito che il problema principale consistesse nella mancata certificazione Scia. Si tratta dell’autorizzazione per organizzare un evento pubblico. A riferirlo è Valerio Esca, il dj se ne sarebbe andato subito dopo che le forze dell’ordine hanno “diffidato” gli organizzatori.

Piccola disavventura per Federico Fashion Style

Sembra tuttavia che Federico Fashion Style e i suoi ospiti se ne siano sbattuti e abbiano comunque continuato a fare festa. Tuttavia si è reso necessario l’intervento di due vigili e l’auto della municipale all’esterno del locale. A quel punto il comune di Napoli ha fatto sapere quanto segue: “Evidentemente pensavano che l’evento potesse essere considerato una festa privata”.

Piccola disavventura per Federico Fashion Style

E ancora il comune partenopeo: “Il richiedente ha dichiarato che la manifestazione si sarebbe svolta anche in area pubblica, richiedendo contestualmente la concessione di suolo pubblico di 100 metri quadrati. L’occupazione di suolo pubblico non può essere richiesta contestualmente alla Scia, trattandosi di un provvedimento concessorio”. Che figuraccia.

Leggi anche: “Mi tremano le mani”. Federico Fashion Style in lacrime per il dramma che sta vivendo


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004