Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Riprendete ‘sto ca**…”. Paolo Del Debbio perde le staffe in diretta. E parte la sfuriata

Non c’è settimana che Paolo Del Debbio non ci regali qualche perla trash. E anche questa volta si aggiudica il quarto posto della classifica dei “Nuovi mostri”. Striscia la Notizia, nella puntata del 17 marzo, non ha potuto fare a meno di citare “il suo proverbiale autocontrollo”. Il conduttore di Dritto e Rovescio ha infatti bacchettato a gran voce la regia. Tutta colpa del libro di Roberto Speranza dal titolo “Perché guariremo”.

Il libro del ministro della Salute è stato subito ritirato in tempo record visto e considerato che l’Italia dal coronavirus ancora non si è liberata. E invece il volto di Rete Quattro ne ha una copia proprio in studio: “La telecamera ce lo riprende un po’ più da vicino entro Natale? Ce la facciamo?”, ha detto ai cameramen. Ma niente: “Possiamo riprenderlo da vicino?”. (Continua a leggere dopo la foto)


E ancora: “Ohh, regia si può riprendere ‘sto ca** di libro?”, ha commentato andando su tutte le furie. E così il tg satirico di Canale 5 si lascia andare a un consiglio: “Paolo Del Debbio potrebbe fare il regista – afferma Francesca Manzini -, lui sì che è bravissimo a riprendere”. Ma il conduttore non è nuovo a queste episodi. (Continua a leggere dopo la foto)

Qualcuno ricorderà che solo qualche puntata fa Del Debbio aveva perso la testa con Vauro. Colpa del vignettista che non smetteva di parlare nonostante le richieste del conduttore: “Giù i microfoni, giù i microfoni”, ordinava alla regia. E ancora: “Qui stanno continuando a urlare non vi sente più nessuno, rompete i co***ni a me e non si viene in trasmissione a rompere i co***ni”. (Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}
Eccolo Del Debbio che si rivolge direttamente al disegnatore: “Te l’ho già detto un’altra volta […] potrebbe essere l’ultima”. Ed è a quel punto che il vignettista ha replicato. Nonostante il microfono fosse spento, si è sentito un chiaro “campo lo stesso”. Parole che hanno infastidito ulteriormente Del Debbio: “Quello di sicuro, anzi camperai meglio non vedendomi e anche io”. Che trash.

Ti potrebbe anche interessare: “Ho interrotto la registrazione”. Gerry Scotti, la bomba su ‘Chi vuol essere milionario?’ arriva solo ora


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004