“Non sto bene”. È Barbara D’Urso a confessarlo apertamente: non sta vivendo un bel momento

È momento duro per Barbara D’Urso: anche se l’amata conduttrice appare sempre allegra e sorridente, non sta vivendo un periodo sereno, come tutti noi, d’altronde. È stata la stessa D’Urso a confessare le sue difficoltà in un’intervista a Tv, Sorrisi e Canzoni. La situazione che noi tutti stiamo vivendo è dura e alla D’Urso mancano moltissimo i suoi figli Giammauro ed Emanuele. “Come sto? Non bene. La cosa che mi ha devastata di più è il non poter vedere i miei figli – ha spiegato al settimanale – Uno sta a Roma, è lontano.

L’altro però è a qualche isolato da casa mia e non ci vediamo da due mesi. Per questo mi sono commossa durante gli auguri di Pasqua. Il mio pensiero mentre parlavo è andato a loro. Ho la fortuna di poter lavorare tanto e di vivere in una situazione privilegiata. Ma non sono abituata a stare tanto tempo senza vederli”. Per un genitore stare lontano dal proprio figlio è una sofferenza, specie perché non c’è niente che si possa fare, in questo momento, per cambiare le cose. Continua a leggere dopo la foto


Durante l’intervista si è parlato anche del Grande Fratello che dovrebbe avere lei come conduttrice. Difficile, secondo la D’Urso, dire se il reality si farà o no: “Se il Grande Fratello si farà a settembre? Bella domanda! La tv non è molto diversa da altre realtà imprenditoriali. Da Endemol a Mediaset, nessuno sa se si può fare e come”. Dunque Barbara ci va cauta e preferisce non fare proclami. Questi mesi per la D’Urso sono stati complicati: ha sentito molto la mancanza del pubblico e anche degli addetti ai lavori. Continua a leggere dopo la foto

Ovviamente si sente eccome, la differenza. “Mediaset ha chiesto due persone al massimo in studio e come avete visto, a Pomeriggio Cinque non c’è più nessuno con me” ha sottolineato Barbara D’Urso che ha voluto far presente quanto i suoi programmi siano cambiati per adeguarsi alle esigenze di questo momento. “Diamo molto spazio all’informazione con ospiti autorevolissimi, sempre con uno stile informativo e pacato, senza scontri accesi come si vedono in altri programmi” ha detto. Continua a leggere dopo la foto

{loadposition intext}
E ha aggiunto: “In un momento storico così difficile abbiamo scelto di limare anche i toni degli spazi più ‘leggeri’. Le ormai famose ‘sfere’ con dentro i personaggi che alimentano i dibattiti sono per il momento parcheggiate fuori dallo studio, in attesa di rientrare non appena saremo tornati alla normalità”. Decisione più che giusta che il pubblico sembra aver apprezzato…

“Lei no”. Programma tolto a Barbara D’Urso: la voce era nell’aria, ma c’è la conferma. Chi arriva al suo posto