Maradona, Barbara D’Urso dà la triste notizia e si commuove in diretta: “Ho chiamato il figlio…”

La morte di Diego Armando Maradona ha sconvolto tutti. La sua scomparsa è stata annunciata per prima dal quotidiano Clarin. Il Pibe avrebbe subito un arresto cardiorespiratorio nella casa di Tigres dove si era stabilito dopo che il 3 novembre scorso aveva subito un intervento chirurgico al cervello per un coagulo di sangue. Sul posto sono poi sopraggiunte tre ambulanze. «È successo l’inevitabile», ha scritto il giornale. A detta dei medici sembrava aver recuperato bene.

“Diego, ti mando tutta la forza di questo mondo. La mia famiglia ed io vogliamo vederti stare bene il prima possibile. Un abbraccio di cuore», era stato il messaggio inviato a El Pibe de oro da Lionel Messi su Instagram. Il numero 10 del Barcellona aveva voluto mandare un abbraccio virtuale al suo idolo pubblicando anche una foto di loro due assieme. E il suo decesso, avvenuto quasi un mese dopo esatto dal suo 60esimo compleanno, ha rattristato anche Barbara D’Urso. (Continua dopo la foto)


Durante l’appuntamento odierno con ‘Pomeriggio 5’, Carmelita si è emozionata in diretta televisiva. Queste sono state le parole proferite dalla conduttrice televisiva: “Diego Armando Maradona è morto, ce lo ha confermato Cristiana Sinagra, mamma del figlio Diego Armando Junior. Il figlio è una nostra creatura, lo abbiamo aiutato a recuperare il rapporto con il padre”. Poi la padrona di casa della trasmissione Mediaset ha anche aggiunto di aver provato a telefonare al figlio. (Continua dopo la foto)

La redazione del programma in onda dal lunedì al venerdì ha tentato in tutti i modi di mettersi in contatto con Diego Armando Junior, ma quest’ultimo non ha risposto, anche perché positivo al coronavirus e probabilmente non se l’è sentita: “Diego Armando Junior è ricoverato per Covid. Sua moglie Nunzia è positiva a casa. Sono annientati dal dolore”, ha poi comunicato la D’Urso. Una notizia terribile e inaspettata che in pochissimi minuti ha fatto il giro dell’intero pianeta. (Continua dopo la foto)

Il presidente dell’Argentina ha commentato: “Non ci posso credere, grande tristezza”. Parlando con il quotidiano El Clarin, il presidente ha detto: “Sono devastato, è la peggiore notizia che potessimo ricevere, lo amavamo. Stiamo cercando di parlare con la sua famiglia. Grande tristezza”. Il presidente Fernandez ha annunciato tre giorni di lutto nazionale. Anche la Federcalcio argentina ha inviato un tweet per esprimere il suo dolore.

Diego Maradona, la decisione del governo argentino dopo la morte: “Così la nazione gli renderà omaggio”