“Basta! Vanno a fare la pipì”. Barbara D’Urso, a Pomeriggio 5 c’è il vero caos e sbotta in piena diretta

Situazione incandescente a ‘Pomeriggio Cinque’. Nella nuova puntata andata in onda il 9 marzo la tensione si è alzata alle stelle e non è stato affatto facile per la conduttrice mantenere la calma. Barbara D’Urso è apparsa molto contrariata da ciò che stava succedendo in studio e l’ha fatto notare a gran voce. Nella puntata dell’8 marzo aveva invece detto la sua su un episodio accaduto, o meglio non accaduto, a Sanremo 2021. Infatti, non c’è stato il ricordo del suo amico Stefano D’Orazio.

Barbarella aveva dunque commentato: “Come sapete mi legava e mi lega una profondissima amicizia da fratello a sorella con Stefano D’Orazio. Anch’io ci sono rimasta molto male che non sia stato ricordato”. Ha comunque promesso che non si fermerà qui, infatti nelle prossime puntate continuerà a parlare di questo tema. Stavolta non è stata però la padrona di casa la protagonista, bensì gli ospiti che si sono accaldati un po’ troppo. E lei è stata costretta a bloccare un momento tesissimo. (Continua dopo la foto)


Anche stavolta il tema è stato il Festival di Sanremo condotto da Amadeus. Tutto è successo nel momento in cui ci si è soffermati sulla band dei Maneskin, ovvero i vincitori della kermesse musicale più famosa in Italia. Gli ospiti hanno avuto pareri discordanti, infatti ad esempio c’è chi ha parlato bene di loro come Marco Baldini: “Il loro successo è la dimostrazione che i tempi sono cambiati”. Mentre in particolare un’altra protagonista in studio ha criticato aspramente gli ex di X-Factor. (Continua dopo la foto)

Flavia Vento ha ad esempio affermato: “Non mi piacciono per niente, sono troppo volgari, danno un senso di volgarità”. Ma Barbara D’Urso è subito intervenuta: “Sono dei grandissimi performer”. Ma poco dopo i toni si sono alzati a dismisura e a quel punto Carmelita è sbottata: “Siamo a scuola? Per favore, sto parlando. Se mi parlate sopra anche quando tento di lanciare un servizio davvero a casa cambiano canale e vanno a fare la pipì, anche se non devono andare a farla”. (Continua dopo la foto)

A proposito dei Maneskin, la canzone vincitrice ‘Zitti e buoni’ è già un successone. “È proprio la canzone adatta a questo periodo” commenta qualcuno, ancora evidentemente un po’ ‘rintronato’ dall’imprevedibile cambiamento piombato sulle nostre vite negli ultimi mesi , di cui non si vede ancora la fine, e allo stesso tempo ‘stordito’ dal grido dei Maneskin. Un grido che è anche un inno e una spinta a rivendicare il proprio imperscrutabile spazio vitale.

“Nella sua vita…”. Paolo Bonolis non lo aveva mai detto: la rivelazione su Luca Laurenti