Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Vi dico una cosa su di lei”. Guillermo Mariotto pesante su Selvaggia Lucarelli: “Di cosa parlo”

Ballando infinito. L’edizione 2022 dello show condotto da Milly Carlucci il sabato sera su Rai1 si è conclusa con la finalissima del 23 dicembre: ad alzare la coppa è stata Luisella Costamagna che ha ballato insieme a Pasquale La Rocca. E le discussioni intorno a Ballando non si placano: si spengono le luci dello studio, ma i riflettori dei commenti – sia a caldo che nei giorni successivi sono sempre accesi. Selvaggia Lucarelli ha fatto un lunghissimo post sulle sue Instagram Stories spiegando cosa pensa di Ballando, di questa edizione e del successo di Luisella Costamagna.

La vincitrice ha risposto a tono durante La Vita in diretta, ospite di Alberto Matano, e ha rivendicato la bontà e l’onestà del suo successo. Ora è Guillermo Mariotto a prendere la parola sulle colonne del Corriere della sera. Tocca a lui svelare i retroscena del talent di Rai 1 che quest’anno ha fatto incetta di polemiche. Tutto, confessa, “è spontaneo, ma fa parte dello show. La raccomandazione che mi fanno sempre gli autori è una: fai come faresti. Lo sanno che la spontaneità è irraggiungibile attraverso il controllo”.

Leggi anche: “Solo per te”. Guillermo Mariotto, sconcerto a Ballando. Tutti muti davanti alla scena (FOTO)


Ballando, Guillermo Mariotto attacca Selvaggia Lucarelli

Poi il discorso scivola su Selvaggia Lucarelli che quest’anno è stata al centro di tantissime discussioni, dall’insulto di Iva Zanicchi alle polemiche per l’eliminazione del suo fidanzato, Lorenzo Biagiarelli: “Selvaggia ha la fissa del mandante, del complotto, ma perché vive molto sui social, un mondo fatto di hater, cospiratori e congiure – argomenta Mariotto -. Noi abbiamo una chat della giuria e lei il giorno dopo scherzava; parlavamo degli ascolti ed era felice; la sera prima si era pure vestita di viola per indispettirci: vedi che il viola porta bene?, mi ha detto”.

Insomma nessuno screzio tra colleghi a detta di Guillermo Mariotto che ammette: “Mi sta simpatica da morire”. Però, “per quanto sia abituata ai giudizi, lei si arrabbia quando la gente risponde a tono alle sue certezze. È del leone, vive con l’idea di cercare d governare il mondo, ma non funziona così”. Il giurato di Ballando è severo anche su come la giornalista ha gestito la presenza di Biagiarelli: “Non avrei mai immaginato che l’avrebbe gestita così – prosegue -, pensavo si sarebbe comportata in modo opposto perché sa come funzionano la tv e il pubblico. Il conflitto di interessi andava gestito meglio, con più furbizia: doveva essere lei ad attaccare il suo fidanzato come una iena”.

“Sarebbe stato più divertente e lui avrebbe proseguito la gara: diventava il martire, sarebbe stato pazzesco – prosegue Mariotto -. Il pubblico per essere contro Selvaggia avrebbe salvato lui. Io lo dico sempre a chi massacro: lo zero è un faro che vi illumina, arrabbiatevi pubblicamente ma siate felici perché la gente vi voterà perché mi odia”. Allora, cosa c’è davvero dietro le liti tra la Lucarelli e la vincitrice? “Selvaggia si batte per le – giuste – crociate a favore delle donne ma le detesta tutte; se sono amate le deve odiare, è fatta così, è leone: si fa come dico io e solo io ho ragione”.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004