Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Con lui ci sto”. Ballando con le stelle, la splendida confessione della concorrente

A Ballando con le stelle si sta formando una coppia: Ema Stokholma e Angelo Madonia. I fan sognano che tra i due possa nascere una storia d’amore dal momento che notano una certa intesa sia sul palco che al di fuori del programma. Tutti li vorrebbero insieme e, ospiti di Oggi è un altro giorno, hanno svelato qualche dettaglio in più sul loro rapporto. La conduttrice Serena Bortone ha provato a indagare e durante la chiacchierata sono venuti fuori degli indizi molto interessanti.

“Lo sto testando”, ha detto Ema Stokholma tra le risate. Di certo il rapporto va oltre la sala prove di Ballando con le Stelle, considerando come lui si sia spesso occupato anche del suo cane. Il suo fidanzato ideale dev’essere una persona della quale potersi fidare. Un elemento imprescindibile in una relazione per lei, considerando il suo passato sofferto. Infatti Ema Stokholma non è una donna che dà fiducia in maniera leggera: “Servono almeno 7 anni per fidarmi di qualcuno. Lui lo conosco da solo due mesi”. Il suo passato è stato abbastanza turbolento e ha intrapreso un lungo percorso per diventare la persona che è oggi e al suo fianco vorrebbe qualcuno in grado di “disinnescarla”.

Leggi anche: “Fuori anche lei”. Ballando con le stelle, incubo senza fine: frattura per la concorrente


Ema Stokholma e Angelo Madonia, nasce una coppia a Ballando

Ema Stokholma vuole divertirsi e vivere la quotidianità con leggerezza, ma ciò non le riesce quando si parla di relazioni. Quando si impegna dal punto di vista sentimentale è un po’ come una guerra, racconta: “In questo momento Angelo mi disarma. Per me questo è fondamentale. Ecco perché riesco ad aprirmi con lui. Mi fa abbassare le armi, quando gli punto un fucile contro”. Nel corso della chiacchierata con Serena Bortone, Ema Stokholma ha svelato l’arma segreta del suo partner di ballo Angelo Madonia, che potrebbe convincerla magari a dare una chance ai due come coppia.

Ema Stokholma Angelo Madonia nasce coppia Ballando

Lei si descrive però come una donna che in amore prova quasi a sabotare la relazione, così da potersi difendere. Una reazione istintiva che la spinge anche a litigare con il partner e cercare il difetto anche laddove non ve ne siano. Mira a portare le persone al suo fianco al limite: “La caratteristica principale di chi vuole stare con me è quella di riuscire a togliermi queste armi dalle mani. Magari in sala litighiamo e io dico delle cose cattivissime. Mi pento subito dopo d’averle dette, anche perché alzo la voce e divento una brutta persona. Se trovi dall’altra parte qualcuno che fa come te, è la fine”. Il segreto di Angelo Madonia è restare fermo: la lascia sfogare, subisce senza reagire.

Ema Stokholma Angelo Madonia nasce coppia Ballando

Non si fa mettere i piedi in testa, ci tiene a sottolineare lei, ma attende il momento giusto per metterla dinanzi al suo comportamento inadeguato. “Alla fine gli chiedo scusa e poi ci guardiamo e sorridiamo. La cosa finisce lì, in appena tre minuti invece di due settimane”. Lui, dal canto suo, ha spiegato il perché del suo approccio così dolce: ha detto di conoscere il passato di Ema Stokholma e pensa che si debba intervenire nella vita degli altri solo per provare a migliorarla. Insomma i fan non vedono l’ora che questi due ragazzi diventino una coppia, anche perché lui pare avere le carte in regola. La speranza di tutti è che non debba scontare tutti i 7 anni per poter fare davvero breccia nel cuore di Ema Stokholma.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004