Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Devi stare zitta!”. Amici, tensione estrema tra Lorella Cuccarini e Anna Pettinelli: “Scatta la rissa”

Nuovo scontro durissimo ieri sera alla terza puntata del Serale di Amici tra le due coach Lorella Cuccarini e Anna Pettinelli. E anche stavolta come quella precedente a scatenare la lite è stato il guanto di sfida lanciato da Pettinelli contro Mida, guanto rifiutato per la cronaca.

“Eh certo che non lo volete accettare. Perché il tuo allievo non sa cantare!”, ha attaccato subito Pettinelli, suscitando la reazione furente di Lorella: : “Io non ti permetto di dire queste cose, tu adesso stai zitta un attimo. Tu butti sempre le cose in caciara e a casa non capiscono nulla. Hai scritto una lettera e mandato un guanto di sfida. Quindi adesso quando parlo io, tu taci. Chiamiamo le cose con il loro nome, questo è un guanto per l’intonazione. Proprio tu che due settimane fa hai fatto entrare al serale un tuo alunno dicendo che era stonato come una campana, ma che ti emozionava. Allora cosa dici?!”.

Leggi anche: “Guardate come si sono ridotti!”. Amici 23, Alessandra Celentano e Rudy Zerbi lasciano tutti senza parole. Maria fa una chiamata in diretta


Pettinelli chiedeva a Mida di eseguire un brano senza autotune, accompagnato dalle note di un pianoforte. “Ti potrai avvalere solo del riverbero”. Pettinelli sulla questione non sembra transigere: un cantante deve saper cantare anche senza l’aiuto della tecnologia. Tesi respinta da Lorella: quello di Mida è uno stile artistico.

Lorella Cuccarini ha accusato Pettinelli di incoerenza, ricordando alla speaker radiofonica che in questi mesi ha sempre mandato avanti il suo allievo Ayle, sebbene a detta della stessa Pettinelli, non fosse particolarmente intonato.

Smettila di parlare male degli altri allievi per mettere in risalto i tuoi – ha aggiunto Cuccarini – stai parlando male e dici cose che non sono vere. Non ti devi più permettere. Lui canta benissimo. Non puoi permetterti. Non è vero nulla che canta male e lo sai. Tu continui a fare questo per mettere in luce i tuoi cantanti”.

Nella lita si è inserito poi Cristiano Malgioglio, anche lui a favore di Mida. “Il ragazzo canta benissimo. Mi fai venire il sangue al cervello Anna, piantala”. “L’autotune può essere utilizzato in due modi: uno correttivo, l’altro invece artistico e Mida lo ha fatto sempre in maniera artistica”.. ha detto dal canto suo Michele Bravi. La Pettinelli però non è sembrata affatto convinta. Sicuramente lo scontro è destinato a ripresentarsi anche nelle prossime puntate.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004