Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Adesso rido io”. Amici 23, dopo la finale Raimondo Todaro presenta il conto all’allievo

Amici 23, scoppia il caso su Raimondo Todaro. Il motivo? Il prossimo due giugno, a Catania, si terrà una serata evento dal titolo: “Serata da sballo”. Tra gli invitati tanti ballerini di Amici 23, tranne uno l’assenza del quale è stata subito notata. Non appena la notizia è diventata di dominio pubblico i commenti sono fioccati: “Raimondo si sta vendicando”, si legge in uno dei tanti commenti, non sempre positivi: “è un insegnante, non dovrebbe arrivare a fare queste cose. Se fosse confermato tutto sarebbe grave”.

>>“Mi dispiace, spero mi capirete…”. Ida Platano, non poteva esserci annuncio più triste e inatteso dopo Uomini e Donne: ha voluto dire tutto ora

Così mentre nelle ore scorse è tornata parlare Sarah, la vincitrice del talent. “Grazie ad Amici sono migliorata e cresciuta, è solo l’inizio. Fuori da qua continuerò a studiare con i vocal coach e a perfezionare la tenuta del palco. Sono ancora all’inizio, ho un grande margine di miglioramento”. Sarah aveva poi spiegato come utilizzerà i soldi


Amici 23, Nicholas escluso dalla reunion degli allievi del 2 giugno

“Li investirò nella musica, tra lezioni, vocal coach e strumenti.” Tornando al caso Todaro, ad essere escluso dalla serata è stato Nicholas, ballerino con il quale il rapporto non è mai decollato fino in fondo. Anzi, nella scuola non erano mancati gli attriti. Per chi non lo ricordasse Nicholas era entrato in crisi dopo che Raimondo Todaro aveva affermato di voler aspettare ad assegnare le maglie per il serale, convinto che Sofia, allieva di Emanuel, meritasse più di Nicholas la felpa.

Davanti a queste parole Nicholas aveva ammesso che avrebbe preferito andar via dalla scuola di sua spontanea volontà piuttosto che ricevere la maglia come sorta di regalo. Todaro aveva spiegato di essere convinto ci fossero persone più meritevoli. La decisione di Todaro aveva scatenato le polemiche: “Dovrebbe ringraziare Todaro che l’ha fatto arrivare fino a qui per farlo studiare in un posto del genere!!!”.

E ancora: “Lui non si rende conto o non ammette che non è a livello degli altri anche se ha lavorato un sacco! Praticamente adesso è a livello di un posto nella scuola non certo del serale”. A dimostrazione che qualcosa sia successo tra i due il fatto che sia stato invitato Kumo, che di Todaro non è mai stato allievo.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004