Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

L’amica geniale, già si parla di terza stagione. E spunta una brutta notizia sulle due amate protagoniste

È finita con un colpo di scena la seconda stagione de L’amica geniale: Nino Sarratore, amore segreto di Lenù, si presenta alla presentazione del suo romanzo. Applausi scroscianti non solo dai milioni di telespettatori italiani che son rimasti incollati per 4 settimane ai loro televisori, ma anche per tutti i fan in Europa, Asia e oltreoceano. Grazie ad Hbo infatti, la serie tv firmata da Saverio Costanzo, sta riscuotendo ammirazione e successi in tutto il globo. Ora, dopo i tesissimi e intensi otto episodi di Storia del nuovo cognome, è lecito chiedersi se ci sarà una terza stagione de L’amica geniale. Come già confermato nel corso della conferenza stampa di presentazione di questa seconda stagione lo scorso gennaio, si sta già lavorando a una terza stagione basata sul terzo libro della saga de L’amica geniale nata dalla brillante penna della misteriosa Elena Ferrante.

Il volume si intitola Storia di chi fugge e di chi resta e ripercorre la storia delle protagoniste negli anni ’70. Come è risaputo, la saga consta di quattro volumi e, visto il successo internazionale delle prime due stagioni, è lecito immaginare anche una quarta stagione. Secondo alcune indiscrezioni, le riprese della terza stagione de L’amica geniale potrebbero iniziare già in primavera. Se così fosse, la nuova stagione potrebbe arrivare a un anno esatto di distanza dalla seconda, quindi a inizio 2021. Intanto, nell’immediato, Storia del nuovo cognome arriverà anche negli Stati Uniti, su HBO, dove sarà disponibile dal prossimo 16 marzo. (Continua a leggere dopo la foto)


Molto probabilmente la trama della terza stagione de L’amica geniale ricalcherà molto fedelmente quella del romanzo Storia di chi fugge e di chi resta. Senza voler dare troppe anticipazioni per chi non ha ancora letto i libri, nel terzo ciclo di episodi de L’amica geniale le due protagoniste si ritroveranno e perderanno di nuovo. Nel libro, infatti, Lila lavora in pessime condizioni nella fabbrica di salumi di Bruno Soccavo a San Giovanni a Teduccio avvicinandosi sempre di più a Enzo, mentre Elena diventa un’apprezzata scrittrice e si sposa con l’intellettuale Pieto Airota dal quale ha due figlie. Riappare a sconvolgere ancora una volta la vita delle protagoniste Nino Sarratore che, però, si riavvicina inaspettatamente a Elena. (Continua a leggere dopo la foto)

Ma la tristezza enorme è sugli attori: è già risaputo che nella terza stagione, visto l’avanzare della storia, molti giovani attori apprezzati nelle prime due stagioni dovranno abbandonare i loro ruoli per lasciarli a interpreti più adulti. Probabilmente, oltre alle protagoniste Gaia Girace (che ha pubblicato una foto in lacrime durante la sua ultima scena sul set) e Margherita Mazzucco, anche attori come Giovanni Amura (Stefano), Francesco Serpico (Nino), Giovanni Buselli (Enzo), Alessio Gallo (Michele Solara), Gennaro De Stefano (Rino Cerullo) e altri torneranno in soli tre episodi della terza stagione per poi essere sostituiti da attori più vecchi. E chi prenderà il posto di Gaia Girace e Margherita Mazzucco nei panni delle protagoniste Lila e Lenù. (Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}
Secondo moti infatti a prendere il posto della Mazzucco sarà Alba Rohrwacher, già voce narrante della storia. Per quanto riguarda Lila, sono diversi sono i nomi che si rincorrono in rete: da Serena Rossi a Luisa Ranieri a Elena Lietti, ma sono tutte fantasiose ipotesi dei fan. Tuttavia l’ipotesi che a noi sembra più veritiera è quella che prevede la sostituzione di Gaia Girace con l’attrice napoletana di Gomorra: Cristiana Dell’Anna, bellissima come Lila, brava, mora e partenopea. Se non è perfetta lei…

Ti potrebbe anche interessare: “Terribile e doloroso”. L’Amica geniale 2: quello che emerge lascia il pubblico senza parole