Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Sempre nel mio cuore”. Al Bano, un dolore che non passa: è lui a svelarlo. Impossibile non versare una lacrima

Un cuore grande quello di Al Bano. Un cuore che non smette di sentire dolore. Perché c’è un lutto che il cantante non riesca a dimenticare e che tocca la famiglia. Famiglia che è stata sempre al primo posto per Al Bano, tornato a Cellino San Marco, per onorare la promessa fatta al padre, quella di fare il vino per lui, con milioni di copie vendute in tutto il mondo e una fama internazionale.

Al Bano è l’esempio fatto persona del potere della determinazione quando è unita a un talento, come il suo, sconfinato. In un’intervista rilasciata al settimanale Voi, Al Bano è tornato sulla parabola ascendente della sua carriera ma, come sempre, senza dimenticare le proprie origini. Durante l’epidemia di Covid-19 ha continuato a fare il suo vino, anche quello che porta il nome della madre, di recente scomparsa.
Continua dopo la foto


Ecco la sua confessione dolorosa: “Ho creato per lei “Mater Landa” con l’etichetta a forma di cuore. Perché lei è sempre nel mio cuore”.
La sua carriera è stata ricca di successi, ma nonostante questo, quando ad Al Bano viene chiesto di raccontare uno degli episodi più emozionanti della sua vita, lui, data la portata della sua fede, pensa all’incontro con Padre Pio. Lo ha raccontato nell’intervista concessa al settimanale Voi: “Lo ricordo come fosse ieri: arrivai dal Santo con la corriera, insieme a mia zia, avevo 11 anni”. Continua dopo la foto


Qualche giorno fa, Jasmine Carrisi aveva confessato che essere la figlia di Al Bano l’ha fatta soffrire. Il cantante, invece, nell’intervista su Voi, Jasmine Carrisi ha le idee molto chiare. Se è vero che, come si dice, il sangue non è acqua, Jasmine ha decisamente raccolto il patrimonio genetico artistico del papà ed ha deciso di tentare di sfondare nel mondo della musica. Continua dopo la foto

{loadposition intext}
Come la giovane Jasmine sa, essere figlia d’arte non è sempre un vantaggio, anche perchè lei appartiene ad una generazione diversa e per forza di cose la sua musica è distante anni luce da quella che ha reso celebre il papà: ovviamente nei commenti i paragoni con il famoso genitore non si fanno attendere.

Ti potrebbe interessare: “Ma scherziamo?!”. Bobo Vieri e Costanza Caracciolo, mettono in vendita la loro casa (a un prezzo stellare). Tutte le foto ‘private’