La Nasa: “Tra 20 anni incontreremo gli alieni”

Non siamo soli nell’Universo. Ovviamente non è una certezza ma da oggi è una possibilità in più. La ricerca di vita su altri pianeti ha costituito il tema centrale di un incontro organizzato lunedì scorso a Washington, Nel quartier generale della Nasa, l’agenzia spaziale americana. L’incontro ha visto la partecipazione di un panel di esperti di cui fa parte anche Charles Bolden, ex astronauta e attuale amministratore dell’Agenzia. Alla luce delle nuove scoperte dei telescopi a terra e Nello spazio, gli scienziati credono di essere molto vicini a scoprire le prove della vita extraterrestre. Si danno anche i tempi: venti anni.Potrebbe anche non trattarsi di vita intelligente come la conosciamo, ma anche se si trattasse di forme più semplici sarebbe comunque una scoperta rivoluzionaria per tutta l’umanità. Tutti i partecipanti si sono dimostrati ottimisti sull’argomento, a partire dallo stesso Bolden, che pensa di far parte di quegli scienziati che “sono convinti che sia altamente improbabile che noi umani siamo soli nella sconfinata vastità dell’Universo”.