Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“È successo all’istante”. Si tuffa nel lago e muore di colpo, la scoperta choc degli amici: “Cosa c’era nell’acqua”

  • Storie
Si tuffa nel lago e muore di colpo: la scoperta choc degli amici

Si tuffa nel lago e muore di colpo: la scoperta choc degli amici che erano con lui. Un ragazzo di 18 anni è deceduto in un modo terribile, a farlo sapere sono gli amici e la famiglia del giovane, ancora sotto choc per quello che hanno dovuto vedere e scoprire. Era un giorno di festa, di grigliate e un po’ di birra. Niente sarebbe dovuto andare storto.

>> “È stato lui a ucciderla”. Vip della tv trovata morta, l’accusa choc della madre al famoso figlio

Eppure c’era un problema, enorme, nell’acqua al quale nessuno aveva fatto caso. Siamo in Colorado, Usa, qui Jesse Hamric, 18 anni, si è tuffato in acqua allo Smith Mountain Lake fuori Roanoke, in Virginia, giovedì mattina presto, quando gli amici hanno subito notato che qualcosa non andava. Secondo quanto riportato, l’adolescente è morto dopo essersi tuffato in un lago mentre festeggiava il 4 luglio.

Si tuffa nel lago e muore di colpo: la scoperta choc degli amici


Si tuffa nel lago e muore di colpo: la scoperta choc degli amici

Gli amici si sono tuffati dopo Hamric e hanno sentito la scossa quando sono entrati in acqua. Nonostante il gran dolore, sono riusciti a tirare fuori Hamric, secondo quanto riportato da WDBJ. Uno degli amici ha iniziato la rianimazione cardiopolmonare su Hamric, mentre un altro ha chiamato i soccorsi. Le squadre di soccorso sono arrivate intorno alle 4 del mattino e hanno trasportato Hamric in ospedale, dove è poi morto.

Si tuffa nel lago e muore di colpo: la scoperta choc degli amici

I suoi due amici hanno riportato ferite minori. Originario di Steamboat Springs, Hamric era in visita ad amici con la sua famiglia al momento dello strano incidente. A maggio si era appena diplomato al liceo, dove si era distinto nelle squadre di calcio e di baseball. “Da quando l’ho incontrato per la prima volta, ho capito che che era un ragazzo unico nel suo genere”, ha raccontato l’amico Alex Schwab a KDVR.

“Lo vedi e hai sempre il sorriso stampato in faccia”. “Non riesco ancora a crederci. Sono così sconvolto”, ha aggiunto. Ma cosa è successo in pratica? Sembra che ci fosse dell’elettricità (a grandi quantità per giunta) all’interno del lago, forse un cavo scoperto in acqua che non ha lasciato scampo al 18enne.

Leggi anche: Terrore sul volo Ryanair: urla e pugni, poi lo choc. Cosa è costretto a fare il pilota


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004