Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Gianluca Vialli, i funerali a Londra in forma privata

“Hanno deciso così”. Gianluca Vialli, la notizia dopo la sua scomparsa

  • Sport

Gianluca Vialli, l’ex centravanti di Sampdoria e Juventus ora capo delegazione degli Azzurri è morto il 6 gennaio a 58 anni a causa di un cancro al pancreas. L’ex calciatore era ricoverato a Londra. “Con incommensurabile tristezza annunciamo la scomparsa di Gianluca Vialli. Circondato dalla sua famiglia è spirato la notte scorsa dopo cinque anni di malattia affrontata con coraggio e dignità. Ringraziamo i tanti che l’hanno sostenuto negli anni con il loro affetto. Il suo ricordo e il suo esempio vivranno per sempre nei nostri cuori”, il commosso ricordo della famiglia affidato a una nota.

“Al termine di una lunga e difficoltosa ‘trattativa’ con il mio meraviglioso team di oncologi ho deciso di sospendere, spero in modo temporaneo, i miei impegni professionali presenti e futuri”, aveva comunicato Gianluca Vialli il 14 dicembre scorso, annunciando il ritiro temporaneo per motivi di salute.

Leggi anche: Gianluca Vialli, la sua malattia è iniziata così: come l’ha scoperta


Gianluca Vialli, i funerali a Londra in forma privata

“L’obiettivo – spiegava – è quello di utilizzare tutte le energie psico-fisiche per aiutare il mio corpo a superare questa fase della malattia, in modo da essere in grado al più presto di affrontare nuove avventure e condividerle con tutti voi. Un abbraccio”, scriveva Gianluca Vialli. Poi l’aggravarsi delle condizioni e il ricovero a Londra. I funerali si svolgeranno nei prossimi giorni a Londra. Lo ha deciso la famiglia.

Gianluca Vialli, i funerali a Londra in forma privata

Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, tuttavia, nei prossimi mesi potrebbe essere organizzata una cerimonia pubblica a Cremona in suo ricordo. Gianluca Vialli era ormai diverso tempo che viveva a Londra. Si era trasferito quando scelse di passare al Chelsea, nel 1996, per poi restare come allenatore.

Tantissimi i messaggi di cordoglio. Dalla Juventus, alla Sampdoria, passando per il premier Giorgia Meloni e altre figure importanti del mondo dello sport e della politica. Anche la Premier League “è profondamente rattristata di apprendere della morte di Gianluca Vialli all’età di 58 anni. I nostri pensieri e le nostre condoglianze vanno alla famiglia e agli amici di Gianluca”. Questo l’omaggio del massimo campionato inglese, via Twitter.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004