Federica Pellegrini, la ‘sorpresa’ all’arrivo a Tokyo. Ma lei la prende con ironia

Tutto pronto per i Giochi Olimpici di Tokyo 2020. Si parte il 24 luglio e la manifestazione a cinque cerchi andrà avanti fino all’8 agosto. Venerdì 23 luglio alle 13 (ora italiana) ci sarà la cerimonia d’apertura. L’Italia, guidata dai portabandiera Jessica Rossi ed Elia Viviani, sfilerà come 22esima delegazione. Sarà trasmessa in diretta streaming su Discovery+ (visibile anche sulle piattaforme TIMvision, Amazon Prime e Fastweb) ed Eurosport Player (visibile anche sulla piattaforma DAZN). La Rai stravolgerà il suo palinsesto per Tokyo 2020: prevista su Rai 2, a partire dalle 13, la diretta della cerimonia d’apertura, disponibile anche sulla piattaforma RaiPlay.

Sono i primi giochi al tempo della pandemia da Covid-19: per la prima volta nella storia gli atleti si sfideranno in un silenzio quasi spettrale, senza tifosi, senza cori di incoraggiamento e senza bandiere colorate a sventolare sugli spalti. A decidere per un evento a porte chiuse sono stati gli organizzatori di Tokyo 2020, che hanno preferito evitare un evento super diffusione del virus, che avrebbe avuto ricadute negative non soltanto sul Giappone, ma sull’economia mondiale.

federica pellegrini olimpiadi tokyo 2020

Nel frattempo è atterrata in Giappone una delle protagoniste più attese: si tratta di Federica Pellegrini. La Divina è pronta a farsi valere per i suoi 200 stile. Come ei ha più volte detto, si ritirerà solo dopo la partecipazione alla International Swimming League che si terrà dal 26 agosto al 30 settembre a Napoli. Ma questa Olimpiade, come le altre alle quali ha partecipato, va vissuta fino in fondo. Nelle ultime ore Federica Pellegrini ha condiviso su Instagram, con il suo quasi milione e mezzo di follower, delle stories sulla inusuale accoglienza ricevuta una volta arrivata in Giappone.


federica pellegrini controllo anti doping olimpiadi tokyo 2020

La nuotatrice ha fatto sapere che una volta arrivata a Tokyo è stata sottoposta subito a un test antidoping. “E che non lo vuoi fare un test antidoping appena arrivata?”, ha ironizzato Federica Pellegrini, condividendo uno scatto del suo braccio con un cerotto. Poi ha mostrato ai fan i famosi letti in cartone, definiti anti-sesso per l’intento che dovrebbero avere, di cui si parla ormai da giorni: “Letto in cartone e via!”, ha commentato postando la foto nelle stories.

federica pellegrini letti cartone olimpiadi tokyo 2020
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Federica Pellegrini (@kikkafede88)

A tal proposito, Il Comitato organizzatore di Tokyo 2020 ha deciso sì per la distribuzione di anticoncezionali, ma ha anche chiesto agli atleti di non avere rapporti sessuali durante la manifestazione. Per poter contenere i contagi ed evitare contatti equivoci tra gli atleti e gli addetti ai lavori il Comitato ha ideato i letti in cartone, che Federica Pellegrini ha commentato con sarcasmo, così come altri atleti.