Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Morto Filippo Giuseppe Marzatico

Il fatale gesto durante il barbecue, Filippo muore a 20 anni in un giorno di festa

Morto Filippo Giuseppe Marzatico. Lutto a Casoria, dove il giovane, che avrebbe compiuto 20 anni il prossimo agosto, è morto dopo un terribile incidente domestico. Troppo gravi le ferite riportate dal giovane durante un barbecue organizzato con alcuni amici nella sua abitazione a Napoli, in via Toscanini.

Filippo Giuseppe Marzatico è finito in ospedale in gravi condizioni, con ustioni su diverse parti del corpo. Ricoverato d0urgenza all’ospedale Cardarelli del capoluogo campano, il ragazzo di 20 anni non ce l’ha fatta ed ha perso la vita nella mattinata di venerdì 8 luglio. Il giovane aveva acceso una griglia da barbecue utilizzando l’acool etilico per alimentare il fuoco.

Morto Filippo Giuseppe Marzatico


Morto Filippo Giuseppe Marzatico, ustionato durante un barbecue

Come ricostruiscono i quotidiani locali, dopo aver alimentato il fuoco del barbecue con l’alcol, si è creata una fiamma di ritorno che lo ha travolto in pieno ed ustionato su varie parti del corpo. Immediata la chiamata ai soccorsi e ai vigili del fuoco, giunti sul posto per soccorrere il giovane e trasportarlo d’urgenza all’ospedale Cardarelli di Napoli.

Morto Filippo Giuseppe Marzatico

Inizialmente le condizioni del giovane, famoso in zona per il suo lavoro da deejay, non sembravano gravi ma nella mattinata di venerdì 8 luglio la situazione è precipitata e i medici non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del 20enne. La salma è stata restituita ai familiari in attesa dell’organizzazione dei funerali. Sui social, sotto ai video in cui è intento a suonare dietro ai ‘piatti’ da deejay, tantissimi i messaggi di amici e conoscenti: “Non doveva andare così, ora fai ballare gli angeli, addio Filippo”, scrive il suo migliore amico.

Morto Filippo Giuseppe Marzatico

Morto Filippo Giuseppe Marzatico, fatale il barbecue a casa – Il giovane era un deejay molto noto nella sua zona ed era conosciuto con il nome di Filip Master, esercitando tra Napoli e località turistiche come Ibiza. Come spiegato dal quotidiano Cronache della Campania, il decesso del ragazzo è stato un incidente e non è stata aperta alcuna inchiesta.

Oriana, morta a 21 anni per una zanzara. Punta in un punto preciso del viso, poi l’infezione


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004