Influenza e Covid, come distinguere e riconoscere i sintomi di entrambi. Parlano gli esperti

Covid o influenza? Come imparare a distinguere i sintomi. Con l’arrivo delle basse temperature invernali, il sistema immunitario è messo a dura prova e nel caso di sintomi specifici rivolgersi al parere del medico esperto è sempre il consiglio più utile. Sintomi simili quelli tra coronavirus e influenza, ma quali le differenze?

Da un lato COVID-19 e influenza stagionale sono malattie respiratorie e sintomi possono talvolta essere confusi. Eppure forse non tutti sanno che esistono specifiche e importanti differenze, incluse le modalità di diffusione e di trasmissione, come sottolineato dagli esperti. In tempi di pandemia, farsi cogliere da un primo momento di allarme è quasi del tutto inevitabile, ma non per questo è bene giungere a conclusioni affrettate. Rivolgersi al medico curante è sempre il primo passo da compiere per spazzare via ogni dubbio.

Covid influenza sintomi differenze

Come riportato su un articolo de Il Giorno, la spossatezza e i dolori tanto articolari quanto muscolari sono sintomi che possono manifestarsi in modo simile in entrambi i casi, così come i problemi alle vie respiratorie. Ma se nel Sars-cov2 a caratterizzare l’infezione è spesso la tosse secca, nel caso dell’influenza i segnali più comuni sono muco e tosse grassa.


Covid influenza sintomi differenze

Nel caso dell’influenza, e in particolare della sintomatologie che caratterizzano questa annata, si avrà spesso a che fare con febbre alta, della durata che varia dai 4-5 giorni, congiuntamente a problemi di carattere respiratorio e disturbi di carattere gastrointestinale, che possono durare da uno ai tre giorni.

Covid influenza sintomi differenze

Nel caso specifico del coronavirus oltre alla già menzionata tosse secca e insistente, il soggetto affetto dal virus verrà colpito da astenia, diarrea, arrossamento degli occhi, dolori muscolari e mal di testa febbre, ma soprattutto perdita di gusto e olfatto, oltre a problemi respiratori che purtroppo possono essere inclini a un drastico peggioramento.

Covid influenza sintomi differenze

Quali, dunque, le differenze? Si può iniziare dalle tempistiche. Infatti se i sintomi influenzali possono manifestarsi pochi giorni dopo l’infezione il Sars-cov2 si manifesterà circa 14 giorni dopo. Inoltre a caratterizzare il Sars-cov2 è senza dubbio la perdita quasi immediata di olfatto e gusto. Ulteriore differenza, la difficoltà a prendere fiato tipica del covid-19, mentre per l’influenza di quest’anno, forti disturbi gastrointestinali.

Pubblicato il alle ore 12:43 Ultima modifica il alle ore 12:44 Tag