Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Musica in lutto Ivan Petunin si è tolto la vita

Musica sotto choc, il cantante si è tolto la vita a 27 anni: il messaggio da brividi

  • Musica

Lutto nella musica, il rapper russo Ivan Petunin si è tolto la vita a 27 anni. Mr Walkie, così era conosciuto, ha motivato su telegram la sua decisione con un video poi rimosso. “Se stai guardando questo video non sono più vivo, non posso prendere il peccato dell’omicidio sulla mia anima e non voglio. Non sono pronto a uccidere per nessun ideale”. Un suicidio come atto di ribellione estrema alla guerra che Russia sta combattendo in Ucraina.


Petunin, 27 anni, aveva pubblicato il suo album Mental nel 2018 ed aveva prestato servizio anche nell’esercito russo, ma non intendeva più combattere contro altri coetanei. “Scelgo di rimanere per sempre nella storia, come un uomo che non ha sostenuto ciò che stava accadendo e ha protestato fino all’ultimo”, aveva detto il ragazzo, il cui cadavere è stato ritrovato in un edificio a Krasnodar. Così mentre migliaia di uomini, donne e bambini russi stanno fuggendo attraverso il confine verso nazioni vicine come la Georgia a causa della caotica mobilitazione parziale di Vladimir Putin.

Leggi anche: Lutto improvviso nella musica: addio a Coolio, trovato morto a casa

Musica in lutto Ivan Petunin si è tolto la vita


Musica in lutto, il rapper russo Ivan Petunin si è tolto la vita


Una guerra che sembra lontana dal chiudersi. Nel discorso di ieri con cui ha salutato l’annessione delle quattro repubbliche separatiste Vladimir Putin non ha avuto mezzi termini. Con solo poco più di un quarto d’ora di ritardo rispetto al programma, nella Sala di San Giorgio del Gran Palazzo del Cremlino di fronte a deputati, senatori, esponenti del governo e delle elite, alcuni dei quali lacrimanti di commozione – incluso il leader ceceno Ramzan Kadyrov- è stato netto.

Musica in lutto Ivan Petunin si è tolto la vita


Non c’è spazio per un compromesso che non rispetti quella che ha definito “la legittima volontà popolare” degli abitanti dell’sudest dell’Ucraina. La loro “è stata una scelta netta, è stata espressa la volontà di milioni di persone. Che hanno l’indiscutibile diritto all’autodeterminazione, un diritto imprescindibile basato sull’unità storica, sulla storia che nel corso dei secoli ha visto svilupparsi la Russia”.

Musica in lutto Ivan Petunin si è tolto la vita


“Solo questa (il riconoscimento dei referendum da parte di Kiev, ndr) è la strada per la pace”, ha aggiunto Putin. Mentre sul terreno le forze ucraine hanno in queste ore completato l’accerchiamento dello snodo cruciale di Lyman, nella Repubblica popolare di Donetsk. Porta d’accesso a quella di Luhansk, unica regione, fra quelle in cui si è svolto il referendum, completamente controllata, a oggi, dalle forze di Mosca.

“Mi sono allontanato e lui era sparito”. Lutto nella musica, il cantautore trovato morto dopo una settimana di ricerche


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004