Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
È morto Bruce Arnold

Lutto nella musica, morto lo storico cantante: “Addio, ma la tua voce resterà per sempre”

  • Musica

Lutto nella musica, è morto Bruce Arnold. Il cantante degli Orpheus aveva 76 anni. La sua famiglia, tuttavia, non hanno dichiarato la causa della morte o la data precisa, si è limitata a dire alla stampa che l’uomo se n’è andato questo mese. Sua moglie Judy Arnold, 82 anni, ha definito suo marito un’”anima straordinaria”. E ancora: “Ha ricevuto e trasmesso innumerevoli benedizioni nel corso della sua vita e il suo amore per la sua famiglia e i suoi amici è stato fonte di ispirazione”.

“Sebbene se ne sia andato, la sua bella voce vivrà attraverso la musica che ha creato”, conclude la moglie. ll figlio, John Mark Arnold, ha detto di essere “molto orgoglioso di ciò che il padre ha ottenuto durante la sua vita”. E ancora: “Tutto ciò che ha creato continua a stupirmi e sono onorato di promuovere la sua eredità”. Bruce Arnold è nato a Worcester, Massachusetts ed era il figlio più giovane di Lester Raymond Arnold e Ula Scribner Hanny.

Leggi anche: “È morta una leggenda”. Musica in lutto: era un artista ribelle e straordinario

È morto Bruce Arnold


È morto Bruce Arnold

Ha sviluppato un profondo amore per la musica in giovane età e ha iniziato a esibirsi professionalmente con il suo gruppo folk, i Villagers, prima di diplomarsi alla Classical High School nel 1964. Arnold ha fondato Orpheus nel 1967. Tra il 1968 e il 1971, il gruppo ha registrato quattro album e sei singoli per MGM e Bell Records.

È morto Bruce Arnold

Le sue canzoni includevano il singolo di successo “Can’t Find The Time” del suo omonimo debutto, che raggiunse la posizione numero 80 nella Billboard Hot 100 degli Stati Uniti nel 1969. Il gruppo è diventato in poco tempo molto importante nella scena pop-rock americana e si è esibito con molti dei migliori atti della giornata, tra cui Who, Cream, Janis Joplin, Led Zeppelin, The Lovin’ Spoonful e Blood, Sweat & Tears.

È morto Bruce Arnold

“Eravamo proprio nel mezzo di tutto ciò”, ha detto il Bruce Arnold in un’intervista al Marin Independent Journal nel 2012. “Ma gli Orpheus non suonavano come la musica prodotta dai gruppi hip. Eravamo partiti per la nostra tangente”. Arnold è stato parroco di una congregazione della Chiesa della Porta Aperta nella stazione di Point Reyes dal 1975 al 1987. Nei suoi ultimi anni, Bruce Arnold ha registrato dischi da solista e ha anche riunito la vecchia band.

Leggi anche: “Non può esser vero”. Musica sotto choc, artista a tutto tondo si è spento all’improvviso


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004