Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“La verità sulla mia canzone”. Angelina Mango spiega ‘La Noia’, con cui ha vinto Sanremo 2024

  • Musica

Festival di Sanremo, Angelina Mango spiega il testo della canzone vincitrice. Il brano “La Noia” ha portato la giovane cantante figlia d’arte a sbaragliare la concorrenza. Il brano è letteralmente volato subito in cima alle classifiche delle radio italiane e dovrebbe rappresentare l’Italia anche all’Eurofestival. Ma forse in pochi ancora sanno quale è il significato autentico della canzone.

Cosa è questa cumbia di cui parla Angelina Mango nel ritornello? E perché una canzone che tratta della noia è accompagnata da ritmi e danze scatenati? Quella che all’apparenza può sembrare una contraddizione in realtà ha un significato logico ben preciso secondo la cantante.

Leggi anche: “Ecco quanto ha vinto Angelina Mango”. Sanremo 2024, il montepremi dopo la vittoria e cosa si porta a casa (VIDEO)


Sanremo, Angelina Mango e La Noia: “Ecco cosa significa il testo della mia canzone”

Angelina ha raccontato la verità in una serie di interviste. A Radio Kiss Kiss ha spiegato che la cumbia è “un ballo inizialmente colombiano fatto anche dai messicani in momenti difficili per esorcizzare i momenti di invasione, loro ballavano per tirarsi su, mi piace che la cumbia sia anche un ballo che possiamo fare noi che posso fare io. Nel testo dico anche di ballare con una corona di spine addosso, secondo me questo concetto principale, nei momenti di noia si riesce a capire tanto di noi”.

Per la precisione la cumbia è parente di salsa, mango, merengue e rumba. Sulla sua origine, la maggioranza dei folcloristi riconoscono alla cumbia il suo carattere multietnico cioè, prodotto del contributo di tre culture: nera africana, indigena e bianca

Ospite a Radio Deejay, Angelina ha aggiunto altri dettagli: “Spesso i momenti tristi sono il seme, il preludio a una nuova felicità, il buio prima della luce. Non si deve aver paura della noia: va accolta, è importante, così come tutti i sentimenti che ci portano giù, in fondo. C’è una risalita, sempre. La noia non va combattuta: è tempo prezioso da dedicare a noi stessi. E nei momenti difficili, bisogna ballarci sopra”.

In poche parole, la cantante dà un interpretazione della noia completamente diversa da quella che comunemente diamo tutti a questo sentimento. Con questo pezzo Angelina Mango intende ribaltare la concezione della noia, spesso combattuta. L’artista in questo caso vuole accoglierla come se fosse una sorta di trampolino di lancio verso un qualcosa di nuovo, come se si trattasse di un’ottima occasione di rinascita.

-->

Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004