Morgan, arriva la decisione del tribunale. Quella follia sul palco gli costa carissimo

Guai in arrivo per Morgan. Dopo la lite scoppiata successivamente i fatti dell’edizione 2020 di Sanremo il tribunale di Milano ha accolto la richiesta di Bugo. Per Morgan un momento molto difficile. Oltre alla storia con Bugo è coinvolto in un altro processo, presso il Tribunale di Monza, dove deve affrontare anche la nota vicenda in seguito al pignoramento avvenuto nel 2019 della sua casa. E non solo, perché si discuterà anche della richiesta della Procura di rinvio a giudizio nei suoi confronti con le accuse di stalking e diffamazione mosse dall’ex compagna Angelica.


Sempre sotto i riflettori, settimane fa Morgan si era reso protagonista di una dichiarazione clamorosa su Vittorio Sgarbi: “Lui ha le pa… grigie. Le mostra a tutti a casa tua “tirandosele fino al petto e ridendoci sopra”. Una cosa molto intima, che probabilmente sarebbe stato molto più sensibile non raccontare. Ma tutti sanno com’è fatto l’ex di Asia Argento. E anche quest’ultima, collegato con lui sui social, aveva riferito un aneddoto su Sylvester Stallone: “In una pausa sul set si è fatto fare un po…o da una donna”.

Morgan


Quanto all’affare Bugo, fino in tribunale per volontà di quest’ultimo, due gli aspetti contestati a Morgan- Ovvero l’aver cambiato arbitrariamente le parole del testo, nello specifico il passaggio “Le brutte intenzioni, la maleducazione…”. E l’aver condiviso sui social, sempre da parte di Morgan, il brano fornito nelle sue diverse versioni non conformi al progetto iniziale realizzato e messo a punto prima dell’esibizione del brano Sincero sul palco.


morgan bugo
I


Una storia che aveva fatto discutere molto e sollevato un polverone. Ora i giudici hanno disposto l’ordine di cessare future associazioni della canzone all’ormai famigerato testo modificato e deformato. Tramite un comunicato le società che gestiscono e tutelano Bugo hanno ribadito che la deformazione apportata da Morgan viola i diritti economici degli editori e dei suoi coautori.

bugo
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Marco "Morgan" Castoldi (@morganofficial)


In poche parole il tribunale ha ordinato a Morgan di rimuovere dalla sua pagina Instagram questi contenuti illeciti. Da nessuno dei due, per ora, è arrivata una dichiarazione. Bugo è impegnato con la promozione del suo nuovo singolo: Come mi pare. Mentre Morgan, per ora, ha scelto il silenzio. Conoscendolo non durerà.

Pubblicato il alle ore 20:53 Ultima modifica il alle ore 20:54 Tag