Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Terremoto in Italia, scossa 4.1 a Gambettola (Emilia Romagna)

Terremoto in Italia, più scosse nelle ultime ore. La situazione

  • Italia

La terra trema in Romagna nella zona tra Cesenatico e Gambettola vicino al confine con le Marche e la provincia di Pesaro. Quattro scosse sono state avvertite dalla popolazione all’alba del 26 gennaio: una di magnitudo 3.2 con epicentro a una profondità di 21 chilometri e a 5 chilometri a sud ovest di Cesenatico (nella zona della “bassa” romagnola fra la costa e l’autostrada A14), l’altra di magnitudo 2.1 con epicentro a una profondità di 17 chilometri qualche chilometro più a ovest nel territorio del comune di Gambettola.

Il Corriere Adriatico riferisce anche di altre due scosse rispettivamente di magnitudo 3.5 on epicentro a Gambettola e alle 7.08 replica di Magnitudo 2.1 a Cesenatico. Le scosse sono state avvertite anche nelle Marche e precisamente in provincia di Pesaro, al confine con la Romagna. Le scosse, avvertite soprattutto ai piani alti degli edifici, sono state registrate dalla Sala Sismica INGV di Roma.

Leggi anche: Terremoto in Italia, risveglio choc nella regione. Paura e gente in strada

terremoto romagna


Terremoto, avvertite quattro scosse in Romagna

Sui social sono comparsi i primi commenti dei cittadini che hanno avvertito il terremoto: “Terremoto ogni 5 minuti”, scrive un utente a cui fa eco un altro: “Diciamo che non ho più quasi bisogno di impostare la sveglia se ogni mattina mi sveglio con il terremoto”. “Quello delle 7 l’ho sentito bene”, avverte un utente anche un po’ spaventato. Al momento non si registrano danni, ma da giorni la terra nelle zone del Cesenate continua a tremare. Lo scorso 22 gennaio una scossa di terremoto di magnitudo compresa fra 3.1 e 3.6 è stata chiaramente avvertita dalla popolazione in tutta la Romagna, da Rimini a Ravenna.

terremoto romagna
terremoto romagna

Altre scosse erano state registrate in mattinata nelle Marche. Alle 7.22 nel Pesarese (magnitudo 3,0), alle 8.06 a Gualdo (Macerata, magnitudo 2,5). Anche in quel caso non sono stati registrati danni e la situazione è tenuta sotto controllo dai sindaci “Per il momento non abbiamo registrato danni al patrimonio pubblico e privato”, conferma il sindaco di Cesenatico, Matteo Gozzoli. “Diciamo che la scossa si è sentita, ma è stata in linea con quelle che si sono registrate nei giorni scorsi”.

terremoto romagna

Anche il sindaco di Ravenna, Michele de Pascale, fa sapere che la scossa “è stata avvertita anche da molti ravennati” e “al momento non si registra nessun danno. In ogni caso il Centro operativo comunale è riunito per il monitoraggio e la gestione delle criticità legate al maltempo e pronto a intervenire in caso di necessità”.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

©Caffeina Media s.r.l. 2023 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004