Sanremo 2021, Amadeus interrompe l’esibizione di Fasma. Costretto a mandare la pubblicità

Questa sera gli artisti sono votati dai musicisti e dai coristi dell’Orchestra, con una nuova classifica delle 26 canzoni in gara determinata dalla media tra le percentuali di voto ottenute durante la serata e quelle ottenute nelle serate precedenti. Ad accompagnare Amadeus e Fiorello è la top model Vittoria Ceretti. Tra gli ospiti più attesi, la coppia Ibra-Mihailovic.

A Sanremo torna la storica sigletta ‘Perché Sanremo è Sanremo’. Amadeus e Fiorello hanno aperto la terza puntata del 71mo festival di Sanremo entrando in scena col sottofondo della storica sigla scritta da Pippo Caruso, e andata in onda per la prima volta nel 1995, nel festival condotto da Pippo Baudo. La musica fu un successo tale da essere poi riutilizzata anche in altre successive edizioni. Fiorello in apertura ha infatti ricordato sia il maestro Pippo Caruso che il conduttore Pippo Baudo. Un modo per aprire e rendere omaggio alla serata delle cover, che ripercorrono molti grandi successi della musica italiana. Continua dopo la foto


Negramaro e l’omaggio a Lucio DallaLa serata si apre con una cover che è un omaggio speciale: i Negramaro, ospiti della serata, celebrano Lucio Dalla, scomparso 9 anni fa, eseguendo il brano ‘4/3/1943’, a cinquant’anni da quando il cantautore bolognese lo presentò proprio a Sanremo, nel 1971. E lo fanno nel giorno del compleanno di Dalla, che era nato appunto il 4 marzo. I Negramaro, con Giuliano Sangiorgi che per l’occasione indossa occhialetti tondi che sembrano un omaggio nell’omaggio, eseguono la versione non censurata della canzone, “perché bisogna omaggiare la libertà degli autori”. Continua dopo la foto

“Buon compleanno Lucio, migliore inizio non potevamo avere con i Negramaro”, dice Amadeus, che fa una ‘gaffe’ pensando che la band tornerà sul palco in un momento successivo. Ma Giuliano e Fiorello lo correggono, così Sangiorgi propone un toccante monologo sul ruolo della canzone d’autore tra citazioni dello stesso Lucio Dalla (Come è profondo il mare) e Fabrizio De Andrè (Anime salve) che anticipa l’esecuzione di “Meraviglioso”, lo storico brano di Domenico Modugno riportato in vetta alle classifiche dai Negramaro con la loro celebre versione uscita del 2008. Continua dopo la foto

{loadposition intext}
Piccolo incidente per Neffa, ospite della cover di Noemi che ha scelto di cantare “Prima di andare via” con l’interprete originale, per la terza serata di Sanremo 2021. Per un problema tecnico ad un computer la voce di Neffa era un po’ in ritardo nei primi 30 secondi e il cantautore è sembrato fuori sincrono con la partner nell’attacco del pezzo. Noemi ha poi ripreso il pezzo quando ha iniziato a cantare da sola e la prosecuzione è andata bene. Amadeus poi è stato costretto a mandare la pubblicità durante la prova di Fasma. Un cortocircuito ha mandato in tilt il microfono di Fasma. Imbarazzo in studio.

Caffeina by Adnkronos

(www.adnkronos.it)

Ti potrebbe interessare: Sanremo 2021, Amadeus interrompe l’esibizione di Fasma. Costretto a mandare la pubblicità