matteo bassetti covid restrizioni terza dose

“Quando finiranno le restrizioni”. Covid, Matteo Bassetti spiega i tempi dello stop (definitivo) alle misure

Dopo due anni da incubo si comincia a vedere uno spiraglio. La pandemia da Coronavirus colpisce e provoca ancora vittime, ma la curva epidemica è progressivamente in calo. Dall’ultimo bollettino di giovedì 14 ottobre del Ministero della Salute e della Protezione Civile emergono numeri meno preoccupanti di qualche settimana fa, anche se non ancora buoni. I nuovi contagi sono oltre 2mila, 40 i decessi. Certo il governo in questi giorni è più preoccupato dai disordini di piazza legati alle proteste sul Green Pass.

E d’altro canto la campagna vaccinale prosegue con oltre 73mila somministrazioni, un aumento di più del 34% rispetto a inizio settimana. Lo ha comunicato la struttura emergenziale guidata dal generale Figliuolo. Oltre 46 milioni di italiani hanno ricevuto almeno una dose, cioè l’85% della platea vaccinabile. I vaccinati con due dosi invece sono 43,64 milioni, ovvero l’81% della platea. E oggi a parlare è stato Matteo Bassetti. Il direttore della Clinica Malattie Infettive Policlinico San Martino di Genova è stato ospite a “Un giorno da pecora” su Rai Radio 1.

matteo bassetti covid restrizioni terza dose

Matteo Bassetti ha fatto il punto della situazione sulla pandemia da Covid-19 e ha parlato anche di un allentamento delle restrizioni. Anzi Bassetti ha addirittura fatto una previsione sul periodo esatto in cui potremo dire addio a mascherine e gel anti contagio. L’esperto ha spiegato, però, che serve passare indenni ottobre e novembre con pochi ricoveri e continuando a vaccinare.


matteo bassetti covid restrizioni terza dose

Superati questi due mesi, per Matteo Bassetti, a partire dal nuovo anno e con il 90% della popolazione vaccinata, potremo finalmente abbandonare tutte le restrizioni. “Comparando questa settimana con quella del 2020 – dice l’infettivologo – ora nel mio ospedale abbiamo avuto 4 ingressi, tutti non vaccinati. L’anno scorso, la stessa settimana, erano 70”.

Oltre al periodo in cui potrebbero essere tolte le restrizioni, Matteo Bassetti ha parlato anche di terza dose. Alla domanda dei conduttori “Quando farà la terza dose?”, il medico ha risposto: “Nelle prossime settimane”. A questo punto gli è stato fatto notare che il suo collega Andrea Crisanti l’ha già fatta, Matteo Bassetti ha ribattuto: “Perché ha più anni di me, ha la precedenza”. “Con Crisanti prima vi scontravate spesso, ora siete amici?” chiedono i conduttori. Risposta: “Una parola grossa… diciamo che i vaccini ci hanno messo tutti d’accordo”.