Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
maltempo torino grandine danni

“È stato spaventoso”. Tempesta di grandine e vento, auto distrutte e alberi caduti e gravissimi danni

  • Italia

Maltempo a Torino, grandine e danni. Nelle ultime ore, da giovedì 30 giugno, temporali e forti venti stanno interessando la provincia torinese con richieste di interventi a Rivoli, Rosta, Grugliasco e Pianezza. Nell’Alpignano molte strade sono state allagate. Nella zona nord-ovest di Torino sono caduti chicchi di grandine grandi come albicocche con un diametro di oltre 5 centimetri. Sono state registrate inoltre raffiche di vento a oltre 100 km/h.

Numerosi e ingenti i danni sia nelle città che in campagna. A Torino in diversi punti sono caduti alberi. Ad esempio in corso Francia all’angolo di piazza Bernini poi sul raccordo Torino-Caselle all’altezza del raccordo con la tangenziale. Alberi caduti anche sull’autostrada Torino-Monte Bianco tra Settimo Torinese e Volpiano dove sono intervenute le squadre dell’Ativa con alcune pattuglie della polizia stradale di Torino-Settimo. Stessa storia anche sulla statale 460 a Leini e a San Benigno Canavese.

maltempo torino grandine danni


Vento e grandine, a Venaria distrutto il viale monumentale

A Venaria il fortissimo vento ha praticamente distrutto il viale monumentale dove sono state abbattute querce secolari. Il Parco della Mandria è stato chiuso e non è ancora stata stabilita una riapertura. I vigili del fuoco, fin dalla mattina di venerdì primo luglio, sono al lavoro per liberare le strade e raggiungere alcuni casolari isolati.

maltempo torino grandine danni

I grossi chicchi di grandine hanno messo in ginocchio molte aziende agricole. Sono stati distrutti raccolti e alberi da frutto, mentre il grano pronto per essere trebbiato è stato abbattuto. Intere colture di mais sono andate perdute. Le palle di ghiaccio hanno devastato i fiori e le foglie. La zona colpita, tra la Valle di Susa e il basso Canavese, è nota per la produzione del mais ma anche per gli allevamenti di bovini: “È andata persa un buona parte della produzione di mais e quindi dei mangimi animali autoprodotti dalle aziende” le parole del presidente Coldiretti di Torino Bruno Mecca Cici.

Anche in città i danni sono notevoli. Numerosi i parabrezza delle automobili sfondati, ma ci sono anche danneggiamenti alle carrozzerie. Problemi a Volpiano, Venaria Reale, Druento, Avigliana, Buttigiliera Alta, Rosta, Pianezza, Rivoli, Alpignano, Leinì, Caselle Torinese, Borgaro Torinese, Giaveno e Collegno. I vigili del fuoco hanno già eseguito oltre 120 interventi. Rovinata la Festa Bavarese a Volpiano, numerose persone sono state costrette a scappare per non essere travolte da sedie e tavoli. Stasera, comunque, i festeggiamenti per il patrono andranno avanti.

Raffiche di vento e grandine, danni e disagi. Linee dei mezzi pubblici deviate e sospese


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004