Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Malore improvviso muore Enrico Cavaciocchi

Stroncato da un malore mentre è in bici: i medici non sono riusciti a salvare Enrico

  • Italia

Malore improvviso, muore Enrico Cavaciocchi. 64 anni, presidente dell’ARCI provinciale di Prato, era uscito nella mattinata di ieri, sabato 14 maggio, per un giro in bici a Castaglioncello dove si trovava per qualche giorno di vacanza. Il suo corpo, privo di conoscenza, è stato trovato lungo la statale Aurelia nei pressi di Rosignano Solvay. Inutili i soccorsi: l’uomo è morto senza mai riprendersi. La notizia della morte di Enrico Cavaciocchi ha sollevato una ventata di emozione e in tutta la città. Il primo messaggio è del sindaco di Prato Matteo Biffoni.


“Una notizia che ci lascia attoniti, se ne va un amico della città e del territorio. In questo non ci sono parole, c’è spazio solo per il dolore. Ci stringiamo con grandissimo affetto alla sua famiglia”. Per Angela Riviello, presidente provinciale Anpi, “la notizia della scomparsa di Enrico Cavaciocchi lascia senza fiato. Ci ha lasciato un amico generoso, un compagno entusiasta e appassionato, un uomo perbene che era esempio fattivo di valori”.

Malore improvviso muore Enrico Cavaciocchi


Malore improvviso muore Enrico Cavaciocchi: aveva 64 anni


E ancora continua: “in questo momento avvertiamo solo un grande vuoto, una voragine che nessuna parola può descrivere. Noi tutti, la nostra città perde un uomo davvero eccezionale. Da Anpi Prato un abbraccio alla sua famiglia e ai tantissimi amici”. Al cordoglio si è unito anche Lorenzo Pancini, segretario generale della Cgil di Prato.

Malore improvviso muore Enrico Cavaciocchi


“Un amico con cui abbiamo condiviso tante iniziative e tante battaglie. Un amico del sindacato e dei lavoratori, sempre animato, lui, e la sua associazione, da un profondo senso di giustizia sociale, a fianco dei più umili e di chi socialmente è in maggiore difficoltà. A nome di tutta la Cgil esprimo i sentimenti di vicinanza ai familiari. Ci mancherà il suo impegno e la sua presenza”.

Malore improvviso muore Enrico Cavaciocchi


Solo poche settimane fa un altro sportivo era morto all’improvviso. Andrea Sciarrini, 40 anni, si era spento appena conclusa la partita con l’Urbania Basket. Andrea si sarebbe sentito male in bagno, immediatamente soccorso è stato sottoposto a un tentativo prolungato ma inefficace di rianimazione. Sosato con Ilaria, due figlie, Andrea Sciarrini era molto apprezzato nella sua Marotta ed in tutti gli ambienti sportivi, aveva giocato anche nelle giovanili della Vuelle.

Malore improvviso, Raoul, 20 anni, muore al lavoro. La corsa in ospedale, accertata la causa


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004