Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
luisa lissandrin marton morta dopo malore

“Luisa, dimmi che non è vero”. Trovata morta in casa a 48 anni: fatale un malore

  • Italia

Luisa Lissandrin Marton stroncata da un malore improvvisa: se n’è andata a 48 anni. La tragedia si è consumata a Bologna. Sconvolta il paese di Mira, dove Luisa era nata. A quanto si apprende la morte sarebbe da ricondurre a cause naturali, probabilmente un infarto. Luisa si era trasferita in Emilia Romagna da tempo, ma a Mira tutti la ricordano ancora. La donna, che aveva solo 48 anni, appartiene a una famiglia conosciuta in zona. Lascia la mamma, Anna Marton. Il padre Sandro era scomparso alcuni anni fa.


Dopo il ritrovamento in casa del corpo della donna, la magistratura bolognese ha dato il via libera ai funerali che saranno celebrati oggi, venerdì 6 maggio, alle 15 nella chiesa di San Nicolò a Mira Taglio. La notizia della scomparsa di Luisa Lissandrin ha colpito molto la comunità di Mira Taglio, dove la famiglia è molto conosciuta.

Luisa Lissandrin Marton stroncata da un malore improvviso


Luisa Lissandrin Marton stroncata da un malore improvviso, dolore a Mira


Quella di Luisa Lissandrin è solo l’ultima tragedia in ordine di tempo. Martedì 3 maggio Fabio Chiesi, 48 anni, era stato stroncato un malore improvviso. Agente scelto della polizia locale dell’Unione Tresinario Secchia, nel reggiano, stava uscendo di casa a Roteglia quando, intorno alle 5.30 ha avuto un malore improvviso.

Luisa Lissandrin Marton stroncata da un malore improvviso


Immediatamente sono stati avvertiti i soccorsi che, una volta arrivati sul posto, hanno fatto di tutto per salvargli la vita sotto gli occhi di sperati della moglie. Purtroppo non c’è stato nulla da fare. La morte di Fabio Chiesi ha suscitato una ventata di emozione in paese. Anche il sindaco di di Castellarano Giorgio Zanni ha voluto lasciare un ricordo con una nota.

Luisa Lissandrin Marton stroncata da un malore improvviso


“Una notizia che porta in noi ed in tutta la comunità una tristezza infinita, quella che purtroppo abbiamo ricevuto questa mattina. Un lutto che colpisce tutta la comunità. Una persona sempre disponibile e solare, che voleva bene al suo lavoro e ancor più alla sua comunità, quella per cui lavorava e che serviva con impegno e professionalità ogni giorno come agente di polizia municipale”.

“Addio Roberta”. Fatale un malore improvviso: un anno fa aveva perso il fratello in una tragedia


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004